I Dolcissimi.................

Ho sempre adorato cucinare e in particolare fare dolci, ma non quelli da grandi chef complicati e difficili.....Una bella torta di mele, una soffice torta al cioccolato, l'importante è che sia fatta con semplicità e amore e che delizi i palati che le gusteranno.....LA DOLCEZZA E' IL BENE PIU' PREZIOSO DA DONARE A CHI SI AMA !

Lettori fissi

mercoledì 30 marzo 2011

***PARFAIT AI 3 CIOCCOLATI***


http://vecchisapori.blogspot.com/

INGREDIENTI :2,4 DL DI PANNA FRESCA- 80 GR DI CIOCCOLATO FONDENTE- 80 GR DI CIOCCOLATO GIANDUIA- 125 GR DI CIOCCOLATO BIANCO- CACAO IN POLVERE-.
PER LA SALSA: 3 TUORLI D'UOVO- 40 GR DI ZUCCHERO- 2 DL DI CAFFE' RISTRETTO- 1 DL DI PANNA- 1 CUCCHIAIO DI COGNAC-.
METTETE NEL FREEZER UNO STAMPO RETTANGOLARE DA PLUM-CAKE. fATE SCIOGLIERE A BAGNOMARIA IL CIOCCOLATO FONDENTE A PEZZETTI MESCOLATO A 0,8 DL DI PANNA. sPEGNETE IL FUOCO QUANDO IL CIOCCOLATO è COMPLETAMENTE FUSO e trasferite la ciotola in un recipiente con acqua e ghiaccio. Con la frusta elettrica montate il composto finchè otterrete una mousse densa. Togliete lo stampo per plum-cake dal freezer e versateci la mousse spalmandola sul lato più lungo dello stampo lasciando vuoto l'altro. Rimettete lo stampo in frigo. Preparate ora la seconda mousse procedendo allo stesso modo e utilizzando il cioccolato gianduia insieme a 0,8 dl  di panna. Versatela nello stampo riempiendo l'altro lato rimasto vuoto. Nel mezzo resterà dello spazio che riempirete con la terza mousse preparata con il cioccolato bianco e 0,8 dl di panna. Quando lo stampo è ben riempito mettetelo nuovamente in frigo per 12 ore. Per la salsa, montate i tuorli con lo zucchero, diluiteli con il caffè e la panna caldi e un cucchiaio di cognac. Fatela addensare a bagnomaria rigirando continuamente. Servite la mattonella tolta dallo stampo e tagliata a fette su di un letto di salsa moka. Guarnite con fragole o con sigarette di cialda......
E' stata una impresa fare questo dolce...ma ne è valsa la pena....OTTIMO!!!!

TORTINO AL RADICCHIO

 INGREDIENTI PER 4 PERSONE : 2 ROTOLI DI PASTA SFOGLIA PRONTA STESA-, 100 GR DI RADICCHIO-, 1 SCALOGNO- 1 PERA-, 150 GR DI TALEGGIO- 20 GR DI GRANELLA DI NOCCILA- 1 UOVO- LATTE- 1 CUCCHIAIO DI OLIO EXTRAVERGINE D'OLIVA- SALE E PEPE-.
Eliminate le foglie più esterne e sciupate del radicchio, tagliatelo a striscioline e lavatelo. Fate  rosolare lo scalogno tritato finemente nella padella antiaderente con 1 cucchiaio di olio, unite il radicchio, salate, pepate, e fate appassire per circa 5 minuti a fuoco medio. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. Intanto riducete a cubetti il taleggio, sbucciate la pera e tagliatela a dadini; fate tostare la granella di nocciola per qualche istante in un padellino antiaderente. Srotolate la pasta sfoglia e ricavate 2 dischi, foderate la placca con carta da forno bagnata e strizzata, e distribuite su un disco il radicchio, il taleggio tagliato a dadini,la pera tagliata e la granella di nocciole. Coprite con l'altro disco ,sbattete l'uovo con2 cucchiai di latte e spennellate la superficie. Bucherellate  con uno stecchino e cuocete in forno già caldo a 200°C per circa 20 minuti, finchè la sfoglia risulterà ben dorata......OTTIMA DIREI............

lunedì 28 marzo 2011

°°° FAGIOLI CON LE COTICHE ALLA ROMANA°°°


http://vecchisapori.blogspot.com/

E' un piatto tipico  della città eterna ...che è anche la mia città natale. In questo piatto si sente tutta la romanità della cucina romana. Molto apprezzato da chi viene da fuori Roma e richiestissimo dagli stranieri.....Io l'ho cucinati e ,certo non è proprio adatto per chi vuole mettersi a dieta , ma chi lo mangia poi non può fare a meno della famosa " scarpetta" a fine pasto...
Ingredienti per 6 persone: 500 gr di fagioli bianchi secchi ( cannellini )- 150 gr di cotenne di maiale- 1 cucchiaio di strutto ( o olio )- 50 gr di grasso di prosciutto- 1/2 spicchio d'aglio- 1 costa di sedano - 1 cipolla bianca affettata sottile- 500 gr di pomodoro pelati - 1 cucchiaio di salsa di pomodoro sciolta in poca acqua-  sale e pepe-.
Mettete a bagno i fagioli per 12 ore in acqua fredda. Scolateli e fateli lessare in abbondante acqua fredda senza sale. Intanto fiammeggiate , raschiate e lavate le cotenne. Ponetele in un pentolino con acqua fredda e fatele bollire per circa 10 minuti. Scolatele e lasciatele raffreddare e tagliateli in pezzi piuttostogrossi. Ponetele nuovamente nel pentolino con abbondante acqua, incoperchiate e fatele bollire  fino a che saranno morbide, quindi scolatele. Preparate un trito con il grasso di prosciutto, l'aglio e la costa di sedano taglita a dadini. Mettete in un tegame un cucchiaio di strutto e fatevi soffriggere la cipolla; unite il trito appena preparato e fate soffriggere il tutto rigirando con un cucchiaio di legno sino a buona doratura. Aggiungete i pomodori e la salsa e lasciate cuocere fino a che il sugo si sarà un pò ristretto. Unite i fagioli lessati, le cotiche, sale e pepe. Lasciate insaporire ancora per una mezz'ora a fuoco basso, quondi servite ben caldo.

*** FESTE- EVENTI SPECIALI-COMPLEANNI***

Se volete organizzare una cena o un evento speciale, "Vecchi Sapori" ti propone ottimi piatti di cucina artigianale....preparati da noi direttamente a casa vostra o , se volete ve li recapitiamo già pronti. Organizzeremo insieme le vostre feste lasciando a noi il compito di cucinare....Sorprendete i vostri ospiti con i "Vecchi Sapori" di una volta....


 Per contatti: andare sul post di rinfreschi
" VECCHI SAPORI"

martedì 22 marzo 2011

°°° CROSTATA CON ZUCCA E CIOCCOLATO°°°


http://vecchisapori.blogspot.com/

INGREDIENTI : pER LA PASTA FROLLA-330 GR DI FARINA BIANCA- 230 GR DI BURRO- 100 GR DI ZUCCHERO A VELO- 80 GR DI MANDORLE- 6 UOVA SODE- SCORZA DI ARANCIA- SALE-.
PER IL RIPIENO. 430 GR DI POLPA DI ZUCCA- 2,5 DL DI LATTE, 2 DL DI PANNA FRESCA, 150 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO- 100 GR DI CIOCCOLATO FONDENTE- 85 GR DI UVETTA- 60 GR DI FARINA BIANCA- 50 GR DI MANDORLE- 4 UOVA- CANNELLA IN POLVERE- BRANDY-.
Per preparare la pasta mettete in una ciotola la farina, il burro, lo zucchero a velo, i tuoli sodi passati al setaccio, le mandorle macinate, un pizzico di sale, la scorza d'arancia grattugiata. Lavorate il tutto aiutandovi con una frusta; quando l'impasto sarà diventato omogeneo, lasciatelo riposare in frigorifero per mezz'ora. Nel frattempo cuocete a vapore per 10 minuti la zucca a fettine e mettete l'uvetta ammollo in un dito di brandy. Passate la zucca cotta allo schiacciapatate  e amalgamatela con 40 gr di zucchero, 1,5 dl di panna, un pizzico di cannella e il brandy dell'uvetta. Mescolate energicamente cosi da ottenere una crema densa. In una casseruola scaldate il latte insieme a 0,5 dl di panna; poi versatelo sui 4 tuorli che avrete in precedenza mescolato al restante zucchero e alla farina. Unite anche il cioccolato spezzettato, fate sobbollire la crema per 10 minuti circa, poi lasciatela raffreddare. Prendete la pasta dal frigo e stendetela con un mattarello. Con due terzi della pasta rivestite uno stampo per torte e cospargete il fondo con l'uvetta e  le mandorle a scaglie. Versate sopra la pasta la crema al cioccolato e poi quella alla zucca, lasciandone un pò da parte poichè serviranno per guarnire la torta. Sull'ultimo strato di crema create una griglia di pasta e infornate la torta a 190°C per circa un'ora; una volta sfornata, guarnitela con ciuffetti di entrambe le creme.......SEMPLICEMENTE DELIZIOSA!!!!

*** PETTO D'ANATRA AL CIOCCOLATO***

Ingredienti : 2 petti d'anatra - 100 gr di cioccolato fondente- 50 gr di uvetta- 50 gr di pinoli- 1 noce di burro- 1 bicchiere e 1/2 di Marsala- olio extravergine d'oliva- sale e pepe-.

http://vecchisapori.blogspot.com/


Fate rinvenire l'uvetta in acqua tiepida. In una ciotola abbastanza capiente mettete i petti d'anatra,salateli e pepateli, bagnateli con un paio di cucchiai d'olio e aggingete un bicchiere di Marsala. Lasciate la carne a marinare per un'ora, girandola spesso. Trascorso questo tempo, scolate i petti dalla marinata e passateli su una piastra per bistecche cuocendoli da entrambi i lati. Dovranno rimanere rosa all'interno. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato spezzato; aggiungete la noce di burro e il Marsala rimasto . Otterrete cosi una crema morbida e densa. Tostate i pinoli in una padella ; scolate l'uvetta e aggiungetela insieme ai pinoli e al cioccolato fuso. Tagliate la carne a fette , disponete sul piatto da portata e versate sopra la salsa al cioccolato.Adornate con del ribes( facoltativo) qualche fogliolina di menta.....e..BUON APPETITO....

sabato 19 marzo 2011

°°° BIGNE' ALLA MORTADELLA°°°


http://vecchisapori.blogspot.com/

Ingredienti: 60 gr di burro- 50 gr di farina- 4 dl di latte- 150 gr di mortadella con pistacchi- 50 gr di pecorino grattigiato- 12 bignè- una siringa da pasticcere-.

Per la besciamella :fondere 60 gr di burro, aggiungere 50 gr di farina setacciata e farla colorire a fuoco dolce. Versare 4 dl di latte caldo e mescolare con una frusta per eliminare eventuali grumi. Fare cuocere per 5 minuti, continuando a mescolare fino a quando la besciamella sarà molto soda. Alla fine condire con sale, pepe e un pizzico di noce moscata.
Per il ripieno: tritare molto finemente 150 gr di mortadella con pistacchi e unirla alla besciamella. Aggiungere 50 gr di pecorino grattugiato e mescolare con continuità in modo da ottenere una crema compatta.
Tagliare le calottine di 12 bignè e con una siringa da pasticcere, riempirli con la crema, quindi richiudeteli e disponeteli su una placca da forno. Infornare i bignè per qualche minuto a 150°C e servirli caldi.....

..MAIALE ARROSTO CON PRUGNE SECCHE...

Ingredienti : 1 kg di filetto di maiale- 300 gr di prugne secche- sale e pepe-.
Fate un taglio con un coltello affilato al centro del filetto e introducete nella fessura le prugne snocciolate e precedentemente ammollate in acqua fredda.

http://vecchisapori.blogspot.com/

Legate la carne, salatela, pepatela e adagiatela infine in una casseruola munita di griglia. Bagnate il fondo con 2 cucchiai di acqua e cuocete in forno a190°C per 30 minuti, quindi continuate la cottura a 160°C per altri 50 minuti o affinchè la superficie diventa dorata e la carne morbida. Trascorso questo tempo allungate il fondo di cottura con un poco di acqua bollente o brodo, fatelo ridurre sul fuoco e versatelo in una salsiera. Regolate di sale e pepe.

Servite l'arrosto tagliato a fette in modo che ogni fetta abbia un pezzo di prugna al centro e irrorate con il fondo di cottura della carne tenuto in caldo.....GUSTOSISSIMO...

... POLPETTONE DI VITELLO SAPORITO...



http://vecchisapori.blogspot.com/

Ingredienti : 500 gr di polpa di vitello tritata- 100 gr di salsiccia- 100 gr di prosciutto crudo- 50 gr di mortadella- 2 foglie di salvia- 1ciuffo di prezzemolo- 2 uova- una grattatina di noce moscata- 60 gr di grana padano grattugiato- yogurt-olio extravergine d'oliva- pangrattato- sale e pepe-.
Tritate il prosciutto, la mortadella e le erbe aromatiche e mescolate tutto in una ciotola con la polpa di vitello e la salciccia spellata e sgranata. Incorporate il grana, le uova sbattute, la noce moscata e due cucchiai di yogurt. Salate, pepate e mescolate bene.
Formate un polpettone con il composto ottenuto, passatelo nel pangrattato e mettetelo in uno stampo da plum-cake foderato con un foglio di carta da forno unto d'olio. Coprite con altra carta e cuocete il polpettone in forno caldo a 180°C per 50 minuti. Eliminate la carta superiore e proseguite la cottura per altri 30 minuti.  Sfornate, lasciatelo raffreddare e tagliatelo a fette.....servitelo su un piatto da portata.....



..LASAGNE VERDI AI FUNGHI PORCINI...



http://vecchisapori.blogspot.com/

Ingredienti per 4 persone : 250 gr di lasagne verdi fresche all'uovo- burro- 300 gr di porcini-  1 spicchio d'aglio- prezzemolo- 1 tuorlo-olio extravergine d'oliva- latte- 100 gr di caprino vaccino fresvco- grana padano grattugiato- sale e pepe-.
Pulite i porcini, tagliateli a fette nel senso della lunghezza e fateli saltare in una padella con 3 cucchiai d'olio e l'aglio tritato fine per 10 minuti. Salate, pepate e unite le foglie tritate di 1 ciuffo di prezzemolo. Lavorate a crema il caprinoin una ciotola con una frusta, ammorbiditelo con un pò di latte, poi aggiungete 3 cucchiai di grana e il tuorlo.
 Lessate le lasagne, sistematele a strati in una pirofila imburrata e farcite ogni strato con la crema di formaggio e i funghi; cospargete l'ultimo con 2 cucchiai di grana e qualche fiocchetto di burro. Coprite la pirofila con l'alluminio e cuocete in forno a 190°C per 20 minuti; togliete l'alluminio e proseguite la cottura per altri 10 minuti o finchè le lasagne saranno dorate....

giovedì 17 marzo 2011

°°° MINI SOUFFLE' ALLE PATATE°°°


http://vecchisapori.blogspot.com/
 Ingredienti per 4 persone: 300 gr di patate bianche- 1 dl di panna- 4 uova- noce moscata- 10 gr di pangrattato- 80 gr di burro-  sale e pepe-.
Lavate le patate e fatele lessare per 30- 35 minuti, quindi sgocciolatele , sbucciatele, passatele allo schiacciapatate e raccogliete il passato in una casseruola: Mettete la casseruola sul fuoco moderato , unite 60 gr di burro e mescolando con un cucchiaio di legno incorporatela panna.
Togliete dal fuoco, salate e pepate
, separate i tuorli dagli albumi, unite i tuorli al passato di patate e insaporite con una grattata di noce moscata; lasciate raffreddare il composto per  30 minuti mescolando di tanto in tanto.
Ungete con il burro rimasto 4 stampini e spolverizzateli con il pangrattato, montate gli albumi a neve con un pizzico di sale e incorporateli al composto di patate. Versate il composto negli stampini e cuocete nel forno già caldo a 190°C per circa 15-20 minuti....
Un consiglio:::Per ottenere un purè liscio e cremoso,quindi un soufflè più morbido, passate le patate nello schiacciapatate subito dopo averle sgocciolate e sbucciate: quando sono ancora calde, infatti,mantengono ancora un consistente grado di umidità....OTTIMI....

mercoledì 16 marzo 2011

***PIZZA RUSTICA ALLA LUCINDA ***

Ingredienti : pasta frolla salata- 80 gr di stracchino- 4 o 5 patate medie-   1 confezione di wurstel grandi -uno spicchio d'aglio- una manciata di rosmarino- 1 uovo - sale-.
Ho preparato la pasta sfoglia salata con
. 200 gr di farina-100 gr di burro- 1 tuorlo d'uovo-acqua fredda quanto basta- sale-.
Ho messo la farina a fontana sulla spianatoia e ho messo nel mezzo il burro a pezzetti, un pizzico di sale e il tuorlo dell'uovo. Ho impastato bene,unendo poca acqua fredda , ho fatto una palla e l'ho messa nel frigo a riposare per circa un' ora  ricoperta da un canovaccio. Nel frattempo ho sbucciato le patate ,pulite con un panno umido e tagliate a spicchi non tanto grandi.Ho preso una padella con un poco di olio e uno spicchio d'aglio  ,l'ho fatta scaldare ,quando l'aglio ha iniziato a colorarsi l'ho tolto e ho adagiato le patate ,ho insaporito con del rosmarino e un pò di sale( non devono essere fritte le patate)Quindi passato questo tempo ho preso la pasta dal frigo l'ho tirata  con il mattarello non troppo sottile e messa su una placca ricoperta con carta da forno.Ho spalmato lo stracchino ,messo le patate , e il wurstel a rondelle. Con la pasta rimasta ho fatto le strisce che formano la griglia della crostata spennellandole con il rosso dell'uovo Messa in forno preriscaldato a 200°C per circa 40 minuti ......servire tiepida
http://vecchisapori.blogspot.com/

martedì 15 marzo 2011

*** CARPACCIO DI POLPO ***

Oggi pesce e io adoro il carpaccio di polpo cosi anche quello di pesce spada cosi per oggi ho preparato un buon carpaccio di polpo e quindi  ho preso : 1,5 kg di polpo- 1,5 l di court-bouillon- 100 gr di fagiolini lessati- 1 falda di peperone arrostito- 1 cuore di lattuga- il succo di 1/2 limone- olio extravergine d'oliva-  sale e pepe-.
Ho portato a ebollizione il court-bouillon , l'ho fatto sobbollire per 10 minuti, poi ho lessato per 20 minuti il polpo lavato e pulito.
 Ho raffreddato il polpo nell'acqua , ho eliminato la pelle e lho messo in uno scolapasta. Ho messo sopra un piatto piano con un grosso peso e ho lasciato in frigo per 24 ore. Preparo nel piatto da portata un letto di lattuga mista con dadini di peperone arrostito e fagiolini lessati. Tolto il polpo dal frigo e affettato finemente, ho adagiato le fettine sull'insalata, condisco con emulsione di succo di lmone, sale pepe e olio e BUON APPETITO..
( Tanto per sapere::: Il court-bouillon-è il liquido aromatizzato nel quale si lessano pesci e crostacei e si prepara con acqua salata aromatizzata con cipolla,sedano e carota)

domenica 13 marzo 2011

°°°° DOLCETTI DELLE COCCOLE °°°°

Teneri e deliziosi i dolcetti delle coccole,per un freddo pomeriggio da condividere con le persone che amiamo....

Ingredienti : 200 gr di crema di marroni- 1 uovo- 50 gr di farina- 2 cucchiai di zucchero- 30 gr di burro- 1 cucchiaino di lievito- 2 cucchiaini di liquore alla castagna o al rhum-.
Preriscaldate il forno a 180°C. Fate sciogliere il burro. Mescolate la crema di marroni con l'uovo. Aggiungete lo zucchero, il burro fuso e infine la farina miscelata al lievito. Incorporate il liquore e versate l'impasto in uno stampo per muffins. Lasciate cuocere nella zona bassa del forno per 25 minuti circa.. sfornate e ...DELIZIATE LE  VOSTRE PAPILLE GUSTATIVE !!!! §§§§ 

sabato 12 marzo 2011

°°° SPAGHETTI ALLE MELANZANE °°°

Ingredienti: 400 gr di spaghetti- 3 melanzane tipo lungo- 2 spicchi d'aglio- 1 mazzetto di prezzemolo- olio extravergine d'oliva-.

Spuntate, lavate, asciugate le melanzane, tagliatele a fette larghe e non troppo sottili, disponetele su un piano inclinato dopo averle cosparse di sale grosso per facilitare l'espulsione del liquido di vegetazione e la perdita del sapore amarognolo. Dopo un paio d'ore scolatele per bene, asciugatele e friggetele in una padella in abbondante olio, nel quale avrete schiacciato gli spicchi d'aglio sbucciati.
Man mano che saranno fritte al punto giusto, scolatele con l'aiuto di un mestolo forato e posatele su carta assorbente, in modo da eliminare l'olio in eccesso.
Mettete quindi sul fuoco una pentola adatta alla cottura della pasta, portate a ebollizione l'acqua, salatela e calatevi gli spaghetti. Cuoceteli al dente, scolateli e riversateli in una zuppiera; mescolatevi quindi le melanzane e cospargete di prezzemolo tritato e servite caldi...

venerdì 11 marzo 2011

°°° SPAGHETTI CON SUGO DI SEPPIE°°°

Ingredienti: 400 gr di spaghetti- 1/2 kg di seppie piccole- 300 gr di polpa di pomodoro- 2 spicchi d'aglio- un ciuffetto di prezzemolo- olio extravergine d'oliva- sale e pepe-.
Private le seppie dell'osso, degli occhi e delle veschichette con l'inchiostro. Lavatele con cura, quindi tagliate i tentacoli a pezzetti e le sacche a striscioline.
Scaldate l'olio, unitevi l'aglio tritato e i tentacoli lasciandoli cuocere perchè possano ammorbidirsi, unite anche il resto delle seppie e la polpa di pomodoro. Salate, pepate e portate a cottura a fuoco moderato, aggiungendo,se necessario poca acqua tiepida ; a cottura ultimata spolverate di prezzemolo tritato. Portate a ebollizione una pentola d'acqua salata, cuocetevi gli spaghetti, scolateli e conditeli con il sugo di seppie......e sentirete che ..BONTA'..

UN BEL PIATTO DI SPAGHETTI ALLA CARBONARA...

Ingredienti: 400 gr di spaghetti- 200 gr di guanciale magro o pancetta tesa- 4 uova- 1/2 cipolla-  3 cucchiai di parmigiano grattugiato- 3 cucchiai di pecorino grattugiato- olio extravergine d'oliva- sale e pepe-.
Tagliate il guanciale a dadini e fatelo rosolare insieme con alcuni cucchiai d'olio e mezza cipolla fatta a fettine sottili. In una zuppiera sbattete bene le uova ( 2 intere e 2 tuorli) con i formaggi grattugiati,condendo con sale e pepe macinato fresco.
Le operazioni per la preparazione del condimento devono essere eseguite con la pasta sul punto di essere scolata, in modo che questa venga versata immediatamente nella zuppiera e quindi mescolata all'uovo e alla pancetta croccante e calda.Servite la pasta quando è ancora bollente e aggiungete del pepe e parmigiano grattugiato a piacere.....

mercoledì 9 marzo 2011

°°° INSALATA DI CARCIOFI PICCANTE °°°

INgredienti:  4 carciofi- 1 carota- 1 cuore di sedano- 2 limoni- prezzemolo- olio extravergine d'oliva- peperoncino rosso in polvere- sale-.
Togliete anzitutto ai carciofi le foglie esterne più dure e le punte e pulite i gambi. Tagliate poi le  teste a metà e i gambi a pezzetti e immergeteli via via in acqua acidula con un pò di succo di limone. Fateli quindi a pezzettini piccolissimi, metteteli in un insalatiera e conditeli con dell'olio, il restante succo di limone, sale e un pizzico di peperoncino. Pulite e lavate la carota, asciugatela, affettatela finemente e aggiungetela ai carciofi. Affettate finemente anche il cuore di sedano e unitelo alle altre verdure. Infine mescolate bene e portate in tavola guarnendo con prezzemolo

°°° ROTOLINI DI RADICCHIO°°°

Ingredienti: 1 cespo di radicchio trevigiano- 100 gr di crescenza- 50 gr di ricotta fresca- 50 gr di parmigiano grattugiato- 1/2 bicchiere di latte- 1 mazzetto di prezzemolo- peperoncino rosso in polvere- 30 gr di tartufo bianco - sale-.Pulite il radicchio, lavatelo e scegliete le foglie più lunghe e intere, che vi serviranno per preparare i rotolini( almeno 2 a persona). Frullate i formaggi con le foglie piccole del radicchio, il prezzemolo pulito e tagliato a scaglie. Amalgamate accuratamente il tutto, intanto scottate in pochissima acqua le foglie del radicchio e mettetele a scolare su un canovaccio pulito. Farcitele quindi con la mousse, chiudetele a rotolino e fermate ogni rotolino con uno stuzzicadenti. Infine spolverate con il restante tertufo fatto a scaglie                                                                                                                                                         

°°°° TIMBALLO DI MACCHERONI °°°°

 Ingredienti per 4 persone : 350 gr di maccheroni- 250 gr di carne tritata di manzo- 150 gr di ricotta- 100 gr di mozzarella- 600 gr di pomodori maturi- 50 gr di parmigiano grattugiato- 25 gr di burro- 20 gr di pangrattato- 2 cucchiai di olio- 1 uovo sodo- 1 uovo intero- 1 cipolla- 1 cucchiaio di prezzemolo tritato- alcune foglie di basilico- sale e pepe-.
Mondate e lavate i pomodori, metteteli a cuocere in una casseruola cosi interi con le foglie di basilico e un pizzico di sale grosso. Quando si sono quasi disfatti passateli al setaccio, raccoglieteli in una terrina.In un altra casseruola intanto fate rosolare con il burro e l'olio, la cipolla affettata sottilmente poi unitevi 100 gr di carne macinata, fatela dorare bene, versatevi i pomodori passati; aggiustate di sale e di pepe e portate a cottura.Con la rimanente carne trita e un uovo, sale e prezzemolo, preparate delle polpettine(devono essere grandi come nocciole), passatele nel pane grattato, friggetele in abbondante olio caldo, appena diventano dorate sgocciolatele,mettetele su carta assorbente perchè perdano l'eecesso di olio. Lessate in abbondante acqua salata i maccheroni, scolateli al dente; metteteli in una terrina, conditeli con il ragù. Disponete una metà di pasta in una teglia imburrata; sopra mettete uno strato di polpettine, fettine di mozzarella e ricotta, le uova sode sgusciate e tagliate a spicchi sottili. Condite con il sugo e parmiggiano grattugiato, coprite con la pasta rimasta. Irrorate con sugo e parmiggiano. Mettete in forno caldo e fate cuocere per 40 minuti circa a 180°C.

°°° TORTELLI DI MAGRO ALLA ZUCCA°°°

Ingredienti per 4 persone: 1 kg di zucca- 120 gr di mostarda piccante- 100 gr di amaretti- 150 gr di parmigiano grattugiato- 1 noce moscata- 100 gr di burro- sale e pepe-.
Per la pasta: 400 gr di farina- 3 uova- sale-.

Taglio la zucca a fette piccole, elimino i semi e i filamenti, poi la faccio cuocere per 30 minuti a 200°C. Elimino la buccia, taglio la polpa a dadini e la frullo.
Sbriciolo gli amaretti, trito finemente la mostarda e raccolgo i due ingredienti in una ciotola insieme alla zucca. Li amalgamo, unendo metà parmigiano, un pizzico di sale, pepe e una grattugiata di noce moscata fino a quando il composto risulterà morbido ma compatto. Preparo la sfoglia impastando la farina con le uova e il sale, la lascio riposare coperta con un telo per 30 minuti, quindi la stendo dello spessore di 3 mm.Taglio con una rotella dentellata tanti riguadri di 6x6 cm, sistemo un pò di ripieno sulla pasta e richuiudo sigillandone i bordi.
 Lesso i tortelli al dente, li scolo e li sistemo a strati in una pirofila; distribuisco il burro a fiocchetti e spolverizzo con il parligiano avanzato. Scaldo per 5 minuti nel forno spento, dopo averlo portato a 180°C, e servo a tavola...

martedì 8 marzo 2011

°°°° CREMA INGLESE °°°°


INGREDIENTI: 500 ML DI LATTE- 6 TUORLI - 140 GR DI ZUCCHERO- 1 STECCA DI VANIGLIA-.
 Tagliare la stecca di vanglia a metà nel senso della lunghezza , grattare l'interno per togliere i semi e metterli nel latte assieme al baccello e portare a bollore; Sbattere i tuorli con lo zucchero fino a rendere il composto  cremoso e chiaro, versare gradualmente il latte sui tuorli, mescolando con una frusta. Travasare la crema in una casseruola e riportare il tutto sul fuoco a calore bassissimo, mescolando continuamente. Quando la schiuma bianca formatasi in superficie tenderà a sparire e la crema inizierà ad addensarsi, togliere il composto dal fuoco, filtare la salsa e farla raffreddare in frigo ......Si può utilizzare per Bavaresi, gelati e come salsa di accompagnamento di dolci e torte da forno.....

°°°CIAMBELLA ALL'ARANCIA E SUCCO DI MELA °°°

Ingredienti: 1 arancia- 1 cucchiaio di succo di mela concentrato- 100 gr di zucchero- sale- 1 tazzina di olio di semi di girasole- 200 gr di farina integrale- 1 cucchiaino di spezie miste- 1 cucchiaino di lievito in polvere-burro- .
Per decorare: 10-15 fette di arancia- 2 cucchiai di cocco secco-.

Sbucciate e spezzate l'arancia; ponetela insieme a mezzo bicchiere d'acqua e il succo di mela nel mixer, e frullate.Aggiungete quindi l'olio e lo zucchero e frullate nuovamente.
Mescolate adesso gli ingredienti asciutti: farina, spezie, un pizzico di sale e lievito in polvere. Versate nel composto la miscela di arance e mele, e mescolate accuratamente. Ungete con del burro uno stampo da ciambella e versatevi il composto. Cuocete per una mezz'ora a 180°C. Lasciate riposare per 5-10 minuti prima di capovolgere il dolce su di una griglia. Lasciate raffreddare la ciambella e guarnitela con spicchi d'arancia e cocco grattugiato. Potrete accompagnare questa ciambella con della crema all'arancia o della crema al limone......

sabato 5 marzo 2011

*** CIAMBELLINE CROCCANTI BICOLORE ***

Sono semplice da fare..mettiamo  180 gr di farina- 180 gr di burro- 70 gr di zucchero a velo- 2 cucchiai di cacao amaro- 1 uovo- 1 cucchiaio di lievito per dolci-sale-.

Fate ammorbidire il burro, quindi lavoratelo a lungo con un cucchiaio di legno fino a ottenere una crema soffice. Incorporatevi poco alla volta lo zucchero, poi unite anche l'uovo e la farina mescolata a un pizzico di sale e al lievito. Dividete il composto in due parti e a una di queste mescolate il cacao amaro.
 Aiutandovi con una tasca per dolci  dal beccuccio tondo, disponete l'impasto più chiaro sulla pistra del forno imburrata e leggermente infarinata, dandogli la forma di tanti semicerchi. Distribuite poi allo stesso modo l'impasto al cacao che affiancherete all'altro, in modo daterminare la forma circolare. Premete i punti di unione dei due impasti in ciascun biscotto in maniera che le parti non si separino.Preriscaldate il forno a 180°C quindi fate cuocere le ciambelline per una ventina di minuti....

°°° CESTINI AL CIOCCOLATO BIANCO °°°

Ingredienti :80 gr di farina- 150 gr di zucchero- 100gr di burro- 160gr di nocciole tostate-30 gr di cacao amaro- 4 albumi.-
Per il ripieno :320 gr di cioccolato bianco- 100 gr di zucchero- 3 dl di panna fresca- 3 albumi- 40 gr di burro- 1 dl di succo di lime- scorza grattugiata di un lime- 2 fogli di gelatina-sale-
Per guarnire: cacao in polvere - scorzette di lime.

Preparate il ripieno: sciogliete il cioccolato a bagnomaria con la noce di burro e la gelatina ammorbidita in acqua fredda per 5 minuti e ben strizzata, quindi fate intiepidire. Incorporatevi la panna montata, il succo e la scorza grattigiata del lime ; amalgamate bene tutti gli ingredienti mescolando molto delicatamente per non smontare la panna. Montate gli albumi con un pizzico di sale a neve ferma.
Unitevi lo zucchero, continuate a montare, quindi aggiungete la neve, sempre molto delicatamente, al composto di cioccolato. Mettete la crema a raffreddare in frigorifero per 6 ore.
Nel frattempo, preparate l'impasto. Frullate 100 gr di nocciole con lo zucchero e schiacciate grossolanamente le rimanenti. Con il frullatore, montate il burro finchè non diventa cremoso, quindi incorporatevi il miscuglio di nocciole e zucchero; mescolatevi gli albumi girando con un cucchiaio di legno, poi la farina setacciata con il cacao fino a ottenere un impasto omogeneo.
Foderate la placca di carta da forno, poggiate una cucchiaiata di impasti di circa 10 cm di diametro; appiatitelo bene e cospargetelo di nocciole spezzate. Mettete a cuocere in forno preriscaldato a 180°C per una decina di minuti, poi estraete  subito dal forno e conferite ai cerchietti una forma a cestino: dopo aver appoggiato i biscottini molli su carta da forno premeteli con il fondo di un bicchiere interponendo un canovaccio pulito. Cercate di essere molto veloci, altrimenti la pasta si raffredderà senza che riusciate a conferirgli la forma dovuta. Fate raffreddare i cestini e distribuite il ripieno nel loro incavo. Prima di servire, decorate ogni dolcetto con cacao in polvere e delle scorzette di lime........CI VUOLE UN PO' DI TEMPO MA IL RISULTATO E' DELIZIOSO.....

martedì 1 marzo 2011

°°° MILLEFOGLIE CHATILLY°°°

Ingredienti per 10 persone: 600gr di pasta sfogliata-  500 gr di crema chantilly- 100 gr di zucchero a velo-.
Preparare le bande di pasta sfogliata della larghezza di 11-12 cm e della lunghezza di 50, poi cuocerle avendo cura di brunirle bene e di farle raffreddare, cuocere anche i ritagli della pasta;
Spalmare circa la metà della crema su di una banda di sfogliata, coprire con un altro strato di pasta, quindi mettere ancora crema e infine l'ultimo strato di pasta. Sbriciolare i ritagli di pasta cotti, parare bene i bordi, spalmarli con un poco di crema e farvi aderire tutto intorno briciole di sfogliata. Cospargere sulla superficie uno strato di zucchero a velo e carammellarlo con un ferro rovente formando un disegno a  strisce. ....DELIZIOSO DIREI....
Il millefoglie può essere farcito anche con crema Chantilly e fragole o lamponi e servito con la salsa dello stesso frutto che è all'interno....

°°° ER PORCO E ER SOMARO°°°

Una mattina un povero Somaro, ner vede un Porco amico annà ar macello, sbottò in un pianto e disse:-" Addio, fratello: nun se vedemo più, nun c'è riparo! " -Bisogna esse filosofo, bisogna; -iè disse er Porco -via, nun fà lo scemo chè forse un giorno se ritroveremo in quarche mortadella de Bologna! TRILUSSA