I Dolcissimi.................

Ho sempre adorato cucinare e in particolare fare dolci, ma non quelli da grandi chef complicati e difficili.....Una bella torta di mele, una soffice torta al cioccolato, l'importante è che sia fatta con semplicità e amore e che delizi i palati che le gusteranno.....LA DOLCEZZA E' IL BENE PIU' PREZIOSO DA DONARE A CHI SI AMA !

Lettori fissi

giovedì 27 gennaio 2011

Una deliziosa Torta al Caffè....

Ci vogliono: 250g di farina,- 250 g di zucchero,- 8 uova,-1 cucchiaio di zucchero vanigliato,-
Per la farcia: 1/2 bicchiere di caffè,- 4 tuorli,-175 g di burro,-100g di zucchero,- chicchi di caffè per guarnire.
In una ciotola lavorare con una frusta le uova e lo zucchero. Ponete il recipiente sul fornello a fiamma bassissima e continuate a montare il composto con la frusta, finchè diventa gonfio e cremoso.Mescolando bene,aggiungete gradatamente la farina setacciata e lo zucchero vanigliato.Versate l'impasto in uno stampo a cerniera dai bordi alti, unto di burro e infarinato e fate cuocere nel forno già caldo (180°C)per circa mezz'ora, quindi sfornate e lasciate raffreddare su una gratella.Preparate la farcia: in una casseruola lavorate lo zucchero con i tuorli d'uovo per ottenere un composto spumoso. Aggiungete il caffè e cuocete su fiamma dolce, mescolando; appena la crema si raddensa( non deve bollire) toglietela dal fuoco e versatela in una terrina molto fredda. Lasciate intiepidire la crema, incorporate il burro a fiocchi  e amalgamate con cura  aiutandovi con una frusta. Dividete in 3 i dischi uguali alla base della torta e spalmate ogni disco con uno strato uniforme di crema al caffè spesso circa 1 cm. Ricomponete la torta, rivestite di crema anche i bordi, poi guarniteli con la granella di zucchero. Riempite una tasca da pasticcere con la farcia rimasta e decorate la torta  e mettete dei chicchi di caffè sparsi a vostro piacimento......

venerdì 21 gennaio 2011

Tartufi di savoiardi al cioccolato......facilissimi!!!

Gli ingredienti sono: 200g di biscotti savoiardi,-200g di cioccolato al latte,- 40 g di cocco grattuggiato,-,-1 bicchierino di rhum.
In un pentolino fondere a bagnomaria il cioccolato al latte, fino a ottenere una crema morbida. Nel mixer tritare i savoiardi spezzettati e metterli in una ciotola. Aggiungere il cioccolato fuso, mescolare con un cucchiaio di legno fino a ottenere un composto omogeneo e consistente. Aggiungere il bicchierino di rhum e mescolare con forza. Con l'impasto ottenuto formare delle palline tutte uguali, della dimensione di un oliva e passarle nella polvere di cocco sino a ricoprirle completamente, altre passatele nella polvere di cacao amaro o ricopritele con delle palline colorate

Bavarese al cioccolato.....

Per fare questo dolce ci servono:2 tuorli,- 3dl di latte,- 100gr di cioccolato fondente,- 50 gr di zucchero,- 15 gr di gelatina alimentare in fogli,- 20gr di cioccolato al latte, 20 dl di panna fresca ,più quella per decorare,- cacao amaro in polvere per decorare.
Lasciare ammollare la gelatina in una ciotola con acqua fredda. In un pentolino portare a ebollizione il latte e poi spegnere il fuoco. In una cotola montare i tuorli con lo zucchero e unire il latte a filo. Portare nuovamente sul fuoco e cuocere fino a quando la crema non si addensa, unire poi il cioccolato fondente a pezzetti e la gelatina strizzata.Fare sciogliere gli ingredienti, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare. Aggiungere la panna già montata, versare  il composto in uno stampo da budino e lasciare riposare in frigorifero per almeno 3 ore. Prelevare dal frigo, immergere lo stampo in acqua bollente e sformare sul piatto da portata. Guarnire con il cacao amaro in polvere e decorare con panna montata......è DELIZIOSA...

giovedì 20 gennaio 2011

Torta ricotta e carciofi...

Ci vogliono:1 confezione di pasta brisèe,-
Per il ripieno: 5 carciofi,- 250 gr di ricotta,- 100 gr di fontina,- 1 scalogno,- 100 gr di prosciutto crudo,- 2 uova,- prezzemolo,- olio extravergine d'oliva,- noce moscata,- sale.
Stendete la pasta  in uno stampo foderato con carta da forno, bucherellatela e cuocete nel forno a 180°C per 20 min. Intanto tritate lo scalogno, fatelo dorare in due cucchiai d'olio e aggiungete i carciofi  che avrete mondato(e tenuti in acqua acidula per circa mezz'ora) e sbollentato. Salate, coprite con acqua calda e cuocete per circa 5 min. In una terrina sbattete appena le uova e incorporate la ricotta e il prosciutto  tagliato a dadini. Grattate un pò di noce moscata e salate. Sistemate sulla brisèe la fontina a dadini e 2/3 dei carciofi cotti, aggiungete il composto e guarnite con i carciofi rimasti e con il prezzemoòo tritato. Infornate a 200°C per 20 min......BUON APPETITO...

mercoledì 19 gennaio 2011

Il team di" VECCHI SAPORI" fa servizio di cuoche a domicilio e catering...e propone alcuni menù...

Inverno:
1.pizza ripiena
2.cornetti salati ripieni
3.rustici e panini
4.porchetta e focaccia
5.torte tradizionali (2 tipi a scelta)

Autunno:
1.pizza ripiena
2.tartine di polenta
3.cornetti salati e panini
4.rustici
5.ciambelline al vino, celli e torte di stagione

Primavera:
1.tramezzini
2.tartine
3.rustici e pizza bresaola e rucola
4.spiedini fantasia (dolci o salati)
5.torte stadizionali o pasticcini

Estate:
1.tramezzini
2.pizza fichi e prosciutto
3.fantasia di rustici e pizzette
4.spiedini ed insalate fantasia
5.dolci al cucchiaio (2 tipi a scelta)

Questi sono alcuni menù che proponiamo,si possono decidere altri menù su richiesta del cliente ...Sono eseguiti tutti artigianalmente . Operiamo su Roma e castelli Romani.
Per informazione tel. 3338704050-3334435630-3884455703
email:lucilla_carbocci@hotmail.it

martedì 18 gennaio 2011

Crostata con crema di nocciole e cioccolata..

Mi era rimasta della crema con cui ho fatto la torta al cioccolato con nocciole e l'ho usata per farci una crostata...le righe non mi sono venute perfette stavolta ma il risultato è stato .....DELIZIOSO!!!!

TORTA AL CIOCCOLATO CON RIPIENO DI NOCCIOLE..

Ieri pomeriggio ho messo le mani in pasta ed è venuta fuori questa deliziosa torta:ho preso, 200g di farina,-100g di zucchero,- 50 g di cioccolato amaro 2 uova,- 3 cucchiaini di cacao amaro in polvere.Per la farcitura:175 g di cioccolato a pezzetti fondente,- 175 g di burro ammorbidito,- 300 g di zucchero a velo,-150g di nocciole tritate,-2 cucchiai di latte.Per la decorazione: 50 gr di nocciole tritate.
Montate a spuma le uova con lo zucchero,:Unite la farina e il cacao in polvere, poi aggiungete il cioccolato precedentemente sciolto a bagnomaria. Mettete il composto in una teglia imburrata e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 20 min. Estraete il dolce dalla teglia e lasciatelo raffreddare su una gratella. Per la farcitura sciogliete il cioccolato a bagnomaria. Unitevi il burro, mescolando .Incorporate anche lo zucchero a velo e le nocciole tritate, lavorando bene il tutto per amalgamare le nocciole al composto.Tagliate il pan di spagna trasversalmente per ricavarne 2 dischi. Su quello inferiore distribuite metà della crema di farcitura, quindi chiudete con il secondo disco Servite la torta con la crema rimasta e le nocciole macinate

La cicerchiata

Ingredienti per 4/6 persone
6 uova, 500 gr di farina, una tazzina da caffè di olio d'oliva, mezza tazzina da caffè di anice, due cucchiai e mezzo di zucchero, 200 di miele, 70 gr di mandorle tritate, 1 lt d'olio di semi per friggere. Su una spianatoia mettere la farina poi 3 uova interi e tre rossi,  i tre albumi li monatte a neve. Aggiungete lo zucchero e le mandorle tritate e lavorate l'impasto. Quando sarà omogeneo unite i tre albumi montati a neve e impastate ancora. Quando sarà ultimato ricavate dall'impasto piccole palline e friggetele. Mettetele poi su carta assorbente per togliere l'olio in eccesso. Poi mettetele in un piatto le palline e disponetele formando una ciambella. Riscaldate il miele in un pentolino a fuoco lento appena diventa più liquido versatelo sulle palline. La cicerchiata è pronta, lasciate raffreddare e servite.

Focaccia al vino rosso e rosmarino

Basta prendere 350g di farina tipo "0",-160 ml di vino rosso corposo,-120 ml di acqua tiepida,- 15g di lievito di birra,- 100g di pecorino grattuggiato,- 60 ml di olio extravergine di oliva,-1/2 cucchiaino scarso di sale,- rosmarino.
Sciogliete il lievito in mezzo bicchiere d'acqua e scioglete a parte il sale in un pò d'acqua. Setacciate la farina in una zuppiera e aggiungete il lievito sciolto, l'acqua salata, l'olio e il vino rosso.Amalgamate bene tutti gli ingredienti, rovesciate la pasta sulla spianatoia e lavoratela bene, poi lasciatela lievitare per un paio d'ore. A lievitazione ultimata manipolate la pasta, accorpate il pecorino e il rosmarino e impastate ancora per amalgamare bene. Stendete la pasta in una teglia oliata, infine ungete la focaccia con l'olio.Con un pò di pasta formate delle ciambelline e mettetele nella teglia oliata. Cuocete in forno già caldo a 200°C per circa 30 min....Sono ottime.. si possono accompagnare con prosciutto, salame o con un pomodoro...a vostro piacere...

Pan di spagna ai frutti di bosco

300 gr di frutti di bosco + 50gr per decorare, 400 gr di ricotta, 80gr di zucchero a velo + 20 gr per decorare, 200 ml di panna da montare, archemes q.b.
Preparare il pan di spagna e tagliarlo per ottenere tre parti. Per la farcitura frullare i frutti di bosco con lo zucchero a velo, aggiungere la ricotta e amalgamare bene. Montare la panna e unirla al composto. Bagnate il primo strato di pan di spagna con archemes e spalmare il composto di panna, ricotta e frutti di bosco. Adagiare il secondo strato di torta e farcire come il precedente. Coprite con l'ultimo strato spalmandoci sopra il composto rimasto e guarnire con i frutti di bosco. Prima di servire spolverate con lo zucchero a velo.

lunedì 17 gennaio 2011

PERE ZABAIONE E CIOCCOLATO....

Prendiamo 4 grosse pere william,- 80 g di cioccolato fondente,-0,5 dl di panna fresca,- 50 g di zucchero 2 bicchieri di moscato,-24 biscotti lingua di gatto,. Per lo zabaione: 4 tuorli,- 80 g di zucchero,- 6 cucchiai di moscato.
Sbuccio le pere le divido a metà, elimino il torsolo e le taglio a ventaglio. Dispongo la frutta in una pirofila, la spolverizzo con lo zucchero, irroro con il moscato e faccio cuocere per 20 min a 200°C. .Preparo lo zabaione montando i tuorli con lo zucchero in una casseruola a bordi alti, verso il vino e faccio cuocere a bagnomaria, continuando a mescolare con la frusta, fino a quando la salsa sarà densa e gonfia. Spezzetto il cioccolato e lo faccio fondere a bagnomaria, aggiungo la panna continuando a mescolare per amalgamarla bene. Metto sul fondo di ogni singolo piatto 6 lingue di gatto disponendo 3 pezzi distanziati fra loro; velo con lo zabaione, dispongo sopra le mezze pere a ventaglio e guarnisco disegnando con la salsa al cioccolato spremuta da una tasca......vi assicuro è un ottimo dessert!!!

sabato 15 gennaio 2011

Gnocchi al cioccolato...

Ci vuole un cucchiaio grande di cacao in polvere,- 500gr di patate,- 2 uova,- 300 gr di farina bianca,- 60gr di formaggio grattuggiato,-20 gr di uvetta sultanina,-20gr di cedro candito,- 1 pizzico di cannella in polvere,- 30 gr di burro,- sale q.b.
Prima di cominciare appassire l'uvetta in acqua tiepida. Lavare le patate sotto acqua fredda e lessarle in una capiente pentola.Lasciarle intiepidire a temperatura ambiente per qualche minuto, pelarle passarle nello sciacciapatate e salarle. Unire alla purea le uova e la farina setacciata e incorporate con le mani fino a ottenere un composto omogeneo. Prelevare pezzetti di impasto,ridurli a rotolini e realizzare gli gnocchi,lasciare riposare.Preparare il condimento,in un recipiente mettere l'uvetta strizzata e asciugata, lo zucchero,il cacao ,il cedro,la cannella e il formaggio, salare leggermente e amalgamare. Cuocete gli gnocchi, scolare e disporli su un piatto da portata.Diluire il condimento con un mestolo di acqua di cottura, mescolare e condire. Insaporite con fiocchetti di burro e servite....Sono un pò insoliti come gnocchi ma vi assicuro che sono gustosi...PROVATELI!!!!

Ciambella all'arancia e succo di mela..

Prendiamo 1 arancia,- 1 cucchiaio di succo di mela concentrato,- 100gr di zucchero, sale,-1 tazzina di olio di semi di girasole,- 200gr di farina integrale,- 1 cucchiaino di lievito in polvere,- burro. Per decorare: 10-15 fettine di arancia .
Sbucciate e spezzate l'arancia, ponetela insieme a mezzo bicchiere d'acqua e il succo di mela nel mixere e frullate. Aggiungete quindi l'olio e lo zucchero e frullate nuovamente. Mescolate adesso gli ingredienti asciutti: farina, un pizzico di sale, e lievito in polvere. Versate nel composto la miscela di arancia e mele, e mescolate accuratamente. Ungete con del burro uno stampo da ciambella e versatevi il composto . Cuocete per mezz'ora a 180°C. Lasciate riposare per 5-10 min prima di capovolgere il dolce su una griglia. Lasciate raffreddare la ciambella e guarnitela con spicchi d'arancia. Potrete accompagnare questa ciambella con della crema all'arancia....BUON APPETITO!!!

Torta di amaretti

Che ne dite di una bella torta di amaretti....
Prendiamo 220 gr di amaretti,- 7 uova,- 200 gr di zucchero ,- 70 gr di pangrattato,-1/2 bustina di lievito,- 1 limone,- liquore all'amaretto,- per completare 2 cuchiaia di zucchero a velo,- qualche amaretto.
Passate gli amaretti al mixer. In una terrina lavorate lo zucchero con i tuorli d'uovo fino a che l'impasto non diventerà soffice e chiaro, a questo punto incorporate gli albumi montati a neve mescolando delicatamente dall'alto verso il basso. Unite al composto anche gli amaretti polverizzati e il pangrattato, quindi ammorbiditelo con un bicchierino di liquore  agli amaretti e il succo del limone. Aromatizzate con la scorza grattuggiata e, da ultimo incorporatevi il lievito. Versate l'impasto in una tortiera imburrata e infarinata e fate cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 40 min. Sfornate la torta,lasciatela intiepidire,quindi spolverizzatela con zucchero a velo e decoratela con gli amaretti avanzati....

Crostata alla ricotta e cacao

E' il dolce preferito da mia figlia..
Prendiamo per fare la pasta : 250 gr di farina di frumento,- 100 gr di burro,- 2 uova,- 5 cucchiai di zucchero,- 1/2 bustina di lievito,- 1 limone. Per la farcitura: 500 gr di ricotta,- 1 uovo,-3 cucchiai di zucchero,- 2 cucchiaia di cacao amaro,- 1/2 bicchierino di cognac.
Su un piano infarinato mescolate la farina con le uova, lo zucchero , il burro fuso ma non caldo, il lievito e un pò di scorza di limone grattuggiata. Amalgamate bene e distendete la pasta in una teglia ricoperta con carta da forno. Preparate quindi la farcitura unendo alla ricotta lo zucchero, il cacao amaro, l'uovo e il cognac. Lavorate con cura l'impasto, in modo da ottenere una crema morbida che poi spalmerete sulla crostata. Passate in forno caldo a 180°C e lasciate cuocere per circa 30 minuti....Ha un profumo delizioso!!!!

°°° ER PORCO E ER SOMARO°°°

Una mattina un povero Somaro, ner vede un Porco amico annà ar macello, sbottò in un pianto e disse:-" Addio, fratello: nun se vedemo più, nun c'è riparo! " -Bisogna esse filosofo, bisogna; -iè disse er Porco -via, nun fà lo scemo chè forse un giorno se ritroveremo in quarche mortadella de Bologna! TRILUSSA