I Dolcissimi.................

Ho sempre adorato cucinare e in particolare fare dolci, ma non quelli da grandi chef complicati e difficili.....Una bella torta di mele, una soffice torta al cioccolato, l'importante è che sia fatta con semplicità e amore e che delizi i palati che le gusteranno.....LA DOLCEZZA E' IL BENE PIU' PREZIOSO DA DONARE A CHI SI AMA !

Lettori fissi

venerdì 15 gennaio 2021

***CROSTATA DI RICOTTA ROMANA***

 INGREDIENTI :      Farina 00   300 g -   Zucchero a velo 120 g -  Burro  100 g - Uovo intero 1 -   Tuorlo 1 -  buccia di limone non trattato grattugiata.      Lievito per dolci 1/2 cucchiaino.

PER IL RIPIENO :    Ricotta  400 g -    Uovo 1 tuorlo - Zucchero 80 g - Uvetta 50 g- ( lasciata ammorbidire in acqua tiepida o meglio ancora nel rum ) -  Gocce di cioccolata 50 g - Canditi 50 g  -    Cannella in polvere 1 cucchiaino -  

PROCEDIMENTO  :     Mettete  la farina a fontana,il lievito,  lo zucchero a velo la buccia di limone grattugiata , al centro mettete le uova, unite il burro a tocchetti ammorbidito e impastate velocemente. Mettete l'impasto a riposare in frigo per 30 minuti.

Intanto preparate il ripieno. Setacciate la ricotta scolatela del liquido, mettetela in una terrina unite  il tuorlo ,le gocce di cioccolata , l'uvetta , ( ben scolata ) i canditi ( se vi ci piacciono,io non li ho messi ). e la cannella in polvere. 

Riprendete l'impasto dal frigo e formate un disco che metterete su uno stampo da crostata foderata con carta da forno, Distribuite il ripieno di ricotta su tutta la superficie . Con la restante pasta formate le strisce e anche un cordino da mettere sulla circonferenza dello stampo. Cuocete in forno già caldo a 190°C per circa 30 /35 minuti, dovrà risultare dorata.







Questo dolce è tipico della pasticceria casalinga romana un buon fine pasto domenicale e non solo. Io la faccio spesso regalandola anche ad amici e parenti ......un vero successo !!!!!

domenica 10 gennaio 2021

***BISCOTTI RUSTICI CON FRUTTA SECCA***

 INGREDIENTI:     Farina 00  60 g -   Farina di segala 60 g - Frutta secca mista ( nocciole, mandorle, noci) 120 g -  Uvetta secca  90 g - Fiocchi d'avena 50 g - Zucchero di canna integrale 120 g -  Uovo intero 1 - Latte 30 ml -  Lievito per dolci 2 cucchiaini -   Olio di semi 50 ml, 172 fialetta di aroma arancia ( o la scorza di un arancia non trattata).


PREPARAZIONE :     Mettere in una ciotola le farine, lo zucchero,  i fiocchi d'avena, la frutta secca tritata grossolanamente, l'uvetta , l'uovo, l'olio, il latte , il lievito per dolci , l'aroma di arancia. Impastate bene con le mani tutti gli ingredienti fino a formare un panetto . Ricopritelo con la pellicola alimentare e mettetelo in frigo per circa 30 minuti. Passati i 30 minuti, riprendete l'impasto, formate dei cilindri e tagliate delle fette non troppo spesse circa 1 cm. Dategli una forma tonda e appiattiteli leggermente e metteteli in una teglia in forno già caldo a rivestita con carta da forno distanziateli perchè poi in cottura lieviteranno.  Infornate i biscotti in forno già caldo a 180°C per 15/20 minuti. Dovranno dorarsi leggermente.  Fate raffreddare prima di consumarli. 


Questi biscotti sono perfetti per essere inzuppati nel latte  o nel thè caldo alla mattina o per una buona e salutare merenda.

Si conservano bene in un contenitore di vetro anche per 2 settimane...... 

sabato 2 gennaio 2021

***CROSTATA DI AMARETTI E CREMA AL MASCARPONE E NUTELLA***

 INGREDIENTI PER LA FROLLA :    Farina 00 170 g Amaretti 80 g - Zucchero a velo 60 g - Burro 90 g - Uovo intero 1-  tuorlo 1 - Lievito per dolci 8 g - Aroma di mandorla 1/2 fialetta.

INGREDIENTI PER LA CREMA :  Tuorli 1 -  Mascarpone 250 g -  Nutella  2 cucchiai - Panna da montare 200 g 

PER DECORARE :    Amaretti q.b. - Mandorle a lamelle q.b.


PREPARAZIONE :     Iniziamo a preparare la frolla mettendo nel mixer gli amaretti e frullate fino a ridurli a farina, metteteli da parte. 

Nella planetaria mettete il burro e lo zucchero a velo e avviate la macchina ,aggiungete l'aroma di mandorla , il tuorlo d'uovo e l'uovo intero ,quando si saranno amalgamati unite a cucchiaiate la farina insieme al lievito e agli amaretti sbriciolati. Formate un panetto che risulterà morbido , copritelo con la pellicola per alimenti e fatelo riposare in frigo per 30 minuti. Se non avete la planetaria potete lavorare tutti gli ingredienti lavorandoli sempre nello stesso ordine .

Trascorso il tempo di riposo, con il mattarello stendete la pasta frolla su un foglio di carta da forno e mettetela su di una teglia di circa 28 cm con tutta la carta cosi non dovete imburrare la teglia. Bucherellate tutta la superficie della frolla con i rebbi di una forchetta Per la crema:  mettete il mascarpone in una ciotola,unite il tuorlo d'uovo e amalgamate bene,unite  la nutella e con una spatola amalgamate bene . Con un cucchiaio ricoprite la frolla di crema al mascarpone e nutella . Mettete in forno già caldo a 190°C statico per 25 minuti. Quando sfornate la crostata fatela raffreddare . Adesso prendete la panna e versatela in una ciotola e montatela con le fruste elettriche fino a farla diventare compatta. Mettete la panna in una sac à poche e ricoprite la superfie della crostata con tanti ciuffi. Infine decorate con amaretti interi e sbriciolati e mandorle a lamelle fatte tostare precedentemente in forno.

Mettete la crostata in frigo per un paio d'ore prima di servirla......

 

vecchisaporiblogspot.com

vecchisaporiblogspot,com


Questa crostata è uno dei dolci che vi conquisterà se siete amanti degli amaretti .Un dolce semplice da realizzare e farete un figurone!!!! BUON APPETITO,,,,,,😉

martedì 29 dicembre 2020

***PANETTONE CON LIEVITO DI BIRRA***(24 ORE DI LIEVITAZIONE )

INGREDIENTI :    Per la biga ( lievitazione 4/5 ore ).  80 g di farina Manitoba -  7 g di lievito di birra fresco o 1 cucchiaino raso di quello secco - 40 ml di acqua tiepida. 

Primo Impasto ( lievitazione 12 ore) :  

90 g di biga -  160 di farina Manitoba - 100 g di farina 00 - 70 g di burro - 70 g di zucchero - 2 tuorli - 170 di acqua tiepida . 

Secondo Impasto ( lievitazione 6/7 ore) :  Primo impasto - 10 g di miele (1 cucchiaio) - 160 g di farina Manitoba - 20 g di farina 00 - 20 g di burro fuso - 20 g di zucchero - 2 tuorli - 3 g di sale - 1 fiala di aroma panettone ( io ho messo scorza grattugiata di arancia e vaniglia)- 100 g di canditi ( io ho messo le gocce di cioccolato) - 100 g di uva passa ( mettetela in acqua tiepida per ammorbidirla) -30 g di burro per la cottura. 

PREPARAZIONE :    La base del panettone è la Biga che è un pre-impasto solido .La biga deve essere preparata a mano e non essere lavorata troppo. 

PREPARAZIONE BIGA : ORE 16 ,00 :

farina Manitoba 80 g -lievito di birra 7 g (o lievito secco 1 cucchiaino) - acqu mettetea tiepida 40 ml. 

In una ciotola mettete la farina setacciata, aggiungete il lievito e metà dell'acqua e impastate poi aggiungete l'altra metà dell'acqua. Realizzate una palla, mettete la biga in una ciotola, coprite e lasciate riposare dentro il forno fino al raddoppio (4-5 ore ).

PRIMO IMPASTO :  ORE 21,00 

Biga 90 g - farina Manitoba 160 g - farina 00 100 g - burro a temperatura ambiente 70 g - zucchero 70 g -   tuorli 2 -  acqua tiepida 170 ml .

Pesate la biga e prendetene 90 g ,mettetela nella planetaria. Aggiungete l'acqua tiepida e con il gancio impastatore lavorate la biga con l'acqua. Setacciate le 2 farine insieme e aggiungetele alla biga a cucchiaiate una alla volta.Quando tutta la farina sarà assorbita, aggiungete i tuorli,uno alla volta.  MI raccomando di aggiungere un ingrediente alla volta solo dopo l'assorbimento del precedente.  Dopo i tuorli aggiungete lo zucchero e quando sarà completamente assorbito cominciate ad aggiungere il burro a pezzetti sempre un pezzetto alla volta aspettando che l'impasto abbia assorbito il precedente prima di aggiungerne un'altro.    .Questa operazione richiederà circa 30- 40 minuti. Alla fine otterrete un impasto morbido ed elastico che se tirate con le dita diventerà un velo. Coprite e lasciate lievitare per tutta la notte.La mattina seguente l'impasto sarà triplicato di volume.

SECONDO  IMPASTO :  ORE 8,00 :

Primo  10 g impasto -  miele ( 1 cucchiaio circa ) -  farina Manitoba 160 g -  farina 00 20 g -  burro fuso 20 g - zucchero 20 g  - tuorli d'uovo 2 -  sale 3 g -  aroma panettone - per farcire : uva passa , cioccolato .-  burro 30 g da mettere sopra. 

Staccate l'impasto dai bordi, aggiungete il miele e le farine setacciate e la lo zucchero a seguire i tuorli poi gli aromi e il burro fuso.lavorate con il gancio impastatore. Ad impasto incordato aggiungete il sale. A sale assorbito aggiungete lo zucchero a seguire i tuorli poi gli aromi e il burro fuso (ricordate di aggiungere gli ingredienti dopo l'assorbimento del precedentemente). Lasciate lavorare la planetaria per 15 minuti circa fino a ottenere un impasto ben incordato. In ultimo aggiungete l'uva passa e le gocce di cioccolato. Versate l'impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e allargatelo con le mani. Piegate l'impasto a pacchetto, realizzate una palla e lasciatelo riposare per 1 ora.Trascorsa 1 ora, ripetere le pieghe e poi realizzate la pirlatura ovvero, prendete l'impasto con le mani egiratelo su se stesso come se voleste avvitarlo. Mettete l'impasto nello stampo del panettone e lasciate lievitare.

ULTIMA LIEVITAZIONE  :   Mettete il panettone dentro il forno con sotto  un pentolino pieno d'acqua calda che sostituirete di tanto in tanto. In questo modo il panettone lieviterà in un ambiente caldo umido.

Quando il panettone sarà a 2 dita dallo stampo, tiratelo fuori dal forno e  aspettate mezz'ora  che si formi  una leggera pellicola in superficie. Trascorsi i 30 minuti incidete il panettone a croce con una lametta e disponete il burro a pezzetti sulla superficie della croce. Infornate il panettone in forno statico preriscaldato a 190°C per 7 minuti. Portate la temp. a 180°C e continuate la cottura per altri 30 minuti. Se si dovesse colorare troppo in superficie copritelo con della carta da forno. Sfornate il panettone, lasciatelo intiepidire 5 minuti e poi infilzatelo alla base con 2 ferri (io ho usato quelli da maglia) e mettetelo a testa in giù per 12 ore . Il vostro panettone sarà poi pronto e avrete una bella soddisfazione!!!!! 








Questa ricetta l'ho presa in prestito dal blog il CUORE IN PENTOLA ......


lunedì 7 dicembre 2020

***CANNELLONI AL RAGU'***

 INGREDIENTI PER LA PASTA ( 4 persone ) :  Farina 300 g - Uova intere 3 - Olio d'oliva 1 cucchiaio -.   

PER IL RIPIENO :  Carne macinata di manzo o maiale 200 g -  Pomodoro 300 g  - Funghi secchi 50 g- Burro 50 g - Cipolla 1/2 - Uova 2 - Parmigiano grattugiato 100 g -  Noce moscata q.b. - Sale - Pepe. 

PER LA BECHAMEL :  Burro 50 g - Latte 1/4 ml - Farina 2 cucchiaia- Noce moscata 1/2 cucchiaino- Sale e pepe - Parmigiano grattugiato e qualche fiocchetto di burro.


PROCEDIMENTO :     Sulla spianatoia sistemate la farina a fontana, al centro rompete le uova e unitevi un cucchiaio di olio di oliva, impastate  fino ad ottenere una pasta liscia e morbida. Formate una palla e ricopritela con un canovaccio e lasciatela riposare per circa 1 ora . Tirate la pasta con il mattarello o con l'apposita macchina fino ad ottenere una sfoglia sottile che taglierete in tanti rettangoli larghi 6 cm e lunghi 4 cm. Scottate le sfoglie in acqua bollente per 3 /4 minuti, scolatele e passatele per qualche minuto sotto l'acqua fredda . Scolate di nuovo e mettetele ad asciugare su uno strofinaccio.  Tritate la cipolla e il resto degli odori e rosolateli con 50 g di burro, unite la carne macinata e fate rosolare. Bagnate con il vino bianco e fate evaporare. Aggiungete il pomodoro ,salate, pepate e unite la noce moscata e fate cuocere a fuoco basso per 20 minuti circa prima di aggiungere i funghi che avrete fatto ammorbidire in acqua tiepida e strizzati e tagliati grossolanamente . Tenete presente che il composto dovrà risultare ben denso. Togliete dal fuoco il recipiente ,lasciate intiepidire prima di mettere il parmigiano . Farcite con il composto i ritagli di pasta che si saranno asciugati mettendo al centro una porzione di ripieno. Arrotolate la pasta e sistemate i cannelloni in una pirofila o in teglia ben imburrata. Fate sciogliere in un tegamino 50 g di burro unitevi 2 cucchiai di farina mescolate bene  e prima che cominci a colorare bagnate con il latte ben caldo, rigirando spesso per evitare di fare grumi. Condite con la noce moscata, sale , pepe e lasciate cuocere per 10 minuti. Coprite quindi i cannelloni con il sugo rimasto e sopra mettete la bechamel, cospargete con abbondante parmigiano e qualche fiocchetto di burro e mettete a cuocere in forno già caldo a 200 °C per circa 20 minuti fino ad ottenere una buona coloritura della superficie.

Questo è un piatto che di solito si fa la domenica il classico piatto della domenica ma secondo me andrebbe bene in qualsiasi giorno della settimana . BUON PRANZO!!!!



domenica 6 dicembre 2020

***PANBRIOCHE AL MASCARPONE***

 INGREDIENTI :   Farina Manitoba 300 g - Farina 00 200 g - Lievito di birra fresco 12 g - Zucchero 70 g -  Uovo 1 - Tuorlo 1 - Mascarpone 250 g - Latte tiepido 30 ml - Burro morbido 60 g - Aroma di vaniglia 1/2 fialetta -   Zucchero a velo q.b. 


PROCEDIMENTO  :    Sciogliete il lievito nel latte leggermente tiepido. Mettete nella planetaria la farina, lo zucchero, il latte con il lievito, la vaniglia e azionate la macchina , aggiungete l'uovo intero e quando si sarà ben amalgamato aggiungete anche l'altro tuorlo fate la stessa cosa con il burro ammorbidito tenuto a temperatura ambiente.

Impastate bene con il gancio. Aggiungete il mascarpone a cucchiaiate. Impastate almeno per 10 minuti. L'impasto deve risultare sodo e liscio . Formate una palla. mettetela in una ciotola capiente e coprite con la pellicola trasparente o con un canovaccio e mettetela a lievitare in un luogo caldo per circa 3 ore . L'impasto deve raddioppiare di volume. trascorso questo tempo prendete l'impasto e dividetelo in 4 o 6 pezzi di uguale misura possibilmente, formate delle palline e mettetele in uno stampo da plumcake ricoperto di carta da forno. Fate lievitare ancora per 1 ora e 1/2 . Trascorso questo tempo spennelate con un uovo sbattuto e un pò di latte e mettete in forno già caldo a 180°C per circa 30 /35 minuti. Sfornate e fate tiepidire , spolverizzate con zucchero a velo. 




E' un dolce morbidissimo delizioso a colazione che potrete gustare  mettendo della marmellata sulla fetta tagliata . Nell'impasto se volete, potete aggiungere delle gocce di cioccolata o dell'uva sultanina se vi piacerà....sicuramente da provare!!!!! Alla Prossima Ricetta.....

venerdì 27 novembre 2020

***BISCOTTI CON FARINA DI RISO E DI COCCO***

 INGREDIENTI :     Farina di riso 250 g  - Fecola di patate 30 g - olio di semi 70 ml - Zucchero di canna 130 g - uova 2 - Lievito per dolci 1 cucchiaino- Scorza di limone - Gocce di cioccolato 30 g - Mandorle 30 g - Nocciole 30 g - Uvetta 20 g - Cannella 1 cucchiaino- Zenzero 1 cucchiaino .

PROCEDIMENTO :     Tritare la frutta secca grossolanamente e mettere in ammollo l'uva sultanina . In una ciotola montate le uova con lo zucchero di canna con le fruste elettriche fino a ottenere uno composto morbido e spumoso, aggiungete l'olio, la scorza di limone grattugiata,la cannella e lo zenzero e il mixer di frutta secca insieme all'uvetta scolata e tamponata con della carta assorbente da cucina.  Amalgamare bene all'impasto. Aggiungete la farina ,la fecola e il lievito a pioggia ma amalgamateli con una spatola e non con le fruste per non smontare il composto facendo dei movimenti dall'alto verso il basso. Foderate una placca con della carta da forno e con un cucchiaio prendete un pò di composto e fate dei mucchietti non troppo ravvicinati. Mettete in forno già riscaldato a 180°C ventilato per circa 20 minuti. Sfornate e se volete potete anche spolverizzarli con zucchero a velo .


Sono biscotti profumatissimi, golosi e ricchi di vitamine e sali minerali, con la farina di riso li rende digeribili adatti per gli intolleranti al glutine. Ottimi a colazione ma si possono gustare anche a merenda con una tazza da tè oppure è un bel pensiero da regalare a qualcuno a cui vogliamo bene .....alla prossima !!!!!

***FRITTELLE DI ZUCCHINE 2***

 INGREDIENTI :     Farina 00   200 g.-  Acqua 200 ml .-  Zucchine 2 - Sale 10 g - Olio di semi 

per friggere q.b. - Bustina di lievito istantaneo per preparazioni salate 1 - 



PROCEDIMENTO :    Mettere in una ciotola la farina , il sale e il lievito istantaneo. Aggiungere a filo l'acqua e mescolate evitando la formazione dei grumi. Lavare bene le zucchine e asciugarle, tagliarle a fettine sottili e metterle nel composto amalgamandole bene.In una pentola con i bordi alti scaldare abbondante olio. Appena sarà caldo prendere con un cucchiaio un pò di impasto e friggerle. Girarle spesso per farle dorare in entrambe le parti. Quando daranno dorate farle scolare su carta assorbente per cucina.Metterle su un piatto di portata e consumarle ancora calde .....

http//vecchisapori.blogspot.com


°°° ER PORCO E ER SOMARO°°°

Una mattina un povero Somaro, ner vede un Porco amico annà ar macello, sbottò in un pianto e disse:-" Addio, fratello: nun se vedemo più, nun c'è riparo! " -Bisogna esse filosofo, bisogna; -iè disse er Porco -via, nun fà lo scemo chè forse un giorno se ritroveremo in quarche mortadella de Bologna! TRILUSSA