I Dolcissimi.................

Ho sempre adorato cucinare e in particolare fare dolci, ma non quelli da grandi chef complicati e difficili.....Una bella torta di mele, una soffice torta al cioccolato, l'importante è che sia fatta con semplicità e amore e che delizi i palati che le gusteranno.....LA DOLCEZZA E' IL BENE PIU' PREZIOSO DA DONARE A CHI SI AMA !

Lettori fissi

domenica 7 marzo 2021

***BRIOCHE DA COLAZIONE***

 INGREDIENTI :    Burro a temperatura ambiente 50 g - Latte tiepido 150 g -  Lievito di birra 10 g -  Uovo intero 1 -  Farina 00 300 g -  Zucchero semolato  50 g - gocce di cioccolato q.b.  - uvetta - . Zucchero a velo. Aroma di vaniglia.


PROCEDIMENTO :   Sciogliere nel latte tiepido il lievito e il burro ammorbidito.

Versare nell'impastatrice il latte con il lievito e il burro e lo zucchero e la vaniglia , azionare la macchina. Versare l'uovo e farlo amalgamare bene.  Aggiungere poco per volta la farina facendola assorbire bene. Impastare per 10 minuti fino a che l'impasto non si staccherà dalle pareti del recipiente dell'impastatrice. 

Prendere l'impasto e formare delle palline e darle la forma che più vi piace io all'interno ho messo gocce di cioccolato o uvetta . Mettete in una placca rivestita con carta da forno le brioche che avete preparato spennellatele con del latte e lasciatele lievitare nel forno spento fino al raddoppio del loro volume ( circa 2 ore ). 

Trascorse le 2 ore , accendete il forno modalità ventilato a 180°C per circa 20 /25 minuti. Sfornate e cospargete con zucchero a velo.








 Se volete potete aprirle e farcirle con marmellata o nutella  e farete una colazione da RE!!!! Un abbraccio a tutte le pasticcione come me 🍩🍰

lunedì 15 febbraio 2021

***BISCOTTI DI FARINA DI CASTAGNE E CIOCCOLATO***

INGREDIENTI :  Uova 2  -   Zucchero di canna integrale 100 g -  Farina di castagne 100 g - Farina di segala integrale 100 g -  Olio di semi 50 ml -  Nocciole 70 g -  Gocce di cioccolato 70 g -  Lievito ammoniaca per dolci  2 cucchiaini -  aroma di arancia 1 fialetta ( o la scorza di un arancia grattugiata bio ) - .

PROCEDIMENTO :    Rompere le uova in una ciotola montarle con una frusta elettrica insieme allo zucchero. Quando lo zucchero si sarà’ sciolto aggiungere l’olio ,le nocciole, l’aroma di arancia,le gocce di cioccolato e mescolare bene. Incorporare le farine con il lievito ottenendo un impasto omogeneo .( vi consiglio di mescolare bene la farina al composto con una spatola per dolci ). Foderare una teglia con carta da forno e formare due filoncini con  l’impasto leggermente schiacciati . Metteteli ben separati in modo che in cottura non si attacchino. Cuocere in forno ventilato già caldo a 180 gradi per 20 minuti. Toglierli dal forno farli raffreddare un po’, tagliarli poi a fette di circa 2 cm in senso obliquo.Rimetterli in forno per altri 5 minuti.





martedì 26 gennaio 2021

***BISCOTTI CON FIOCCHI DI FARRO SOFFIATI E FIOCCHI DI AVENA***

 INGREDIENTI :       Farro soffiato 100 g ( lo trovate nei supermercati ) -  fiocchi di avena 50 g-gocce di cioccolato 30 g -  zucchero di canna 80 g - lievito per dolci 1 cucchiaino -  farina di riso 100 g -  olio di semi 50 ml - latte 30 ml -  mandorle in granella 40 g -.


PROCEDIMENTO :   Mettere tutti gli ingredienti in una ciotola e amalgamarli bene. Con un cucchiaio prelevare un pò di impasto e posizionarli su di una placca rivestita con carta da forno.  Mettere in forno già caldo a 180°C per circa 15 /18 minuti. Farli poi raffreddare . 

Facilissimi da fare abbinati ad una buona tazza da thè sono ottimi e non per ultimo un occhio alla linea non guasta!!!! 





mercoledì 20 gennaio 2021

***FRAPPE O CHIACCHIERE***

 INGREDIENTI :     Farina 00   300 g -  Uova 2 - Zucchero 2 cucchiai -  Latte 50 ml - scorza di una arancia non trattata grattugiata - scorza di limone grattugiata -  Lievito per dolci 1/2 cucchiaino -  Olio di semi di arachide per friggere - Zucchero a velo per guarnire . 


PROCEDIMENTO :      Mettere sulla spianatoia tutti gli ingredienti e lavorare la pasta . Impastate fino a ottenere una pasta omogenea e morbida. Formate una palla e avvolgetela nella pellicola per alimenti, fatela riposare per circa 20 minuti.  Con il mattarello iniziate a fare la sfoglia o se avete la sfogliatrice ( la Nonna Papera ) ,dividetela in tanti pezzetti e lavoratela con la sfogliatrice arrivando ad uno spessore di 2 cm. Con una rotella dentata rifilate i bordi  e ricavate dei rettangoli fino ad esaurimento della pasta. In una padella a bordi alti mettete a scaldare l'olio .Friggetele poco alla volta e scolatele da l'olio in eccesso su un vassoio con carta assorbente , spolverizzatele con zucchero a velo e servite calde. Potete anche decorarle con del cioccolato fatto fondere a bagnomaria.





Queste sono tra i dolci più conosciuti nel periodo di Carnevale, sfoglia friabile che prendono nomi diversi da Nord a Sud , come bugie in Piemonte, frappe nel Lazio, comunque le si voglia chiamare sono un buon dolce carnevalesco!!!!! 

venerdì 15 gennaio 2021

***CROSTATA DI RICOTTA ROMANA***

 INGREDIENTI :      Farina 00   300 g -   Zucchero a velo 120 g -  Burro  100 g - Uovo intero 1 -   Tuorlo 1 -  buccia di limone non trattato grattugiata.      Lievito per dolci 1/2 cucchiaino.

PER IL RIPIENO :    Ricotta  400 g -    Uovo 1 tuorlo - Zucchero 80 g - Uvetta 50 g- ( lasciata ammorbidire in acqua tiepida o meglio ancora nel rum ) -  Gocce di cioccolata 50 g - Canditi 50 g  -    Cannella in polvere 1 cucchiaino -  

PROCEDIMENTO  :     Mettete  la farina a fontana,il lievito,  lo zucchero a velo la buccia di limone grattugiata , al centro mettete le uova, unite il burro a tocchetti ammorbidito e impastate velocemente. Mettete l'impasto a riposare in frigo per 30 minuti.

Intanto preparate il ripieno. Setacciate la ricotta scolatela del liquido, mettetela in una terrina unite  il tuorlo ,le gocce di cioccolata , l'uvetta , ( ben scolata ) i canditi ( se vi ci piacciono,io non li ho messi ). e la cannella in polvere. 

Riprendete l'impasto dal frigo e formate un disco che metterete su uno stampo da crostata foderata con carta da forno, Distribuite il ripieno di ricotta su tutta la superficie . Con la restante pasta formate le strisce e anche un cordino da mettere sulla circonferenza dello stampo. Cuocete in forno già caldo a 190°C per circa 30 /35 minuti, dovrà risultare dorata.







Questo dolce è tipico della pasticceria casalinga romana un buon fine pasto domenicale e non solo. Io la faccio spesso regalandola anche ad amici e parenti ......un vero successo !!!!!

domenica 10 gennaio 2021

***BISCOTTI RUSTICI CON FRUTTA SECCA***

 INGREDIENTI:     Farina 00  60 g -   Farina di segala 60 g - Frutta secca mista ( nocciole, mandorle, noci) 120 g -  Uvetta secca  90 g - Fiocchi d'avena 50 g - Zucchero di canna integrale 120 g -  Uovo intero 1 - Latte 30 ml -  Lievito per dolci 2 cucchiaini -   Olio di semi 50 ml, 172 fialetta di aroma arancia ( o la scorza di un arancia non trattata).


PREPARAZIONE :     Mettere in una ciotola le farine, lo zucchero,  i fiocchi d'avena, la frutta secca tritata grossolanamente, l'uvetta , l'uovo, l'olio, il latte , il lievito per dolci , l'aroma di arancia. Impastate bene con le mani tutti gli ingredienti fino a formare un panetto . Ricopritelo con la pellicola alimentare e mettetelo in frigo per circa 30 minuti. Passati i 30 minuti, riprendete l'impasto, formate dei cilindri e tagliate delle fette non troppo spesse circa 1 cm. Dategli una forma tonda e appiattiteli leggermente e metteteli in una teglia in forno già caldo a rivestita con carta da forno distanziateli perchè poi in cottura lieviteranno.  Infornate i biscotti in forno già caldo a 180°C per 15/20 minuti. Dovranno dorarsi leggermente.  Fate raffreddare prima di consumarli. 


Questi biscotti sono perfetti per essere inzuppati nel latte  o nel thè caldo alla mattina o per una buona e salutare merenda.

Si conservano bene in un contenitore di vetro anche per 2 settimane...... 

sabato 2 gennaio 2021

***CROSTATA DI AMARETTI E CREMA AL MASCARPONE E NUTELLA***

 INGREDIENTI PER LA FROLLA :    Farina 00 170 g Amaretti 80 g - Zucchero a velo 60 g - Burro 90 g - Uovo intero 1-  tuorlo 1 - Lievito per dolci 8 g - Aroma di mandorla 1/2 fialetta.

INGREDIENTI PER LA CREMA :  Tuorli 1 -  Mascarpone 250 g -  Nutella  2 cucchiai - Panna da montare 200 g 

PER DECORARE :    Amaretti q.b. - Mandorle a lamelle q.b.


PREPARAZIONE :     Iniziamo a preparare la frolla mettendo nel mixer gli amaretti e frullate fino a ridurli a farina, metteteli da parte. 

Nella planetaria mettete il burro e lo zucchero a velo e avviate la macchina ,aggiungete l'aroma di mandorla , il tuorlo d'uovo e l'uovo intero ,quando si saranno amalgamati unite a cucchiaiate la farina insieme al lievito e agli amaretti sbriciolati. Formate un panetto che risulterà morbido , copritelo con la pellicola per alimenti e fatelo riposare in frigo per 30 minuti. Se non avete la planetaria potete lavorare tutti gli ingredienti lavorandoli sempre nello stesso ordine .

Trascorso il tempo di riposo, con il mattarello stendete la pasta frolla su un foglio di carta da forno e mettetela su di una teglia di circa 28 cm con tutta la carta cosi non dovete imburrare la teglia. Bucherellate tutta la superficie della frolla con i rebbi di una forchetta Per la crema:  mettete il mascarpone in una ciotola,unite il tuorlo d'uovo e amalgamate bene,unite  la nutella e con una spatola amalgamate bene . Con un cucchiaio ricoprite la frolla di crema al mascarpone e nutella . Mettete in forno già caldo a 190°C statico per 25 minuti. Quando sfornate la crostata fatela raffreddare . Adesso prendete la panna e versatela in una ciotola e montatela con le fruste elettriche fino a farla diventare compatta. Mettete la panna in una sac à poche e ricoprite la superfie della crostata con tanti ciuffi. Infine decorate con amaretti interi e sbriciolati e mandorle a lamelle fatte tostare precedentemente in forno.

Mettete la crostata in frigo per un paio d'ore prima di servirla......

 

vecchisaporiblogspot.com

vecchisaporiblogspot,com


Questa crostata è uno dei dolci che vi conquisterà se siete amanti degli amaretti .Un dolce semplice da realizzare e farete un figurone!!!! BUON APPETITO,,,,,,😉

°°° ER PORCO E ER SOMARO°°°

Una mattina un povero Somaro, ner vede un Porco amico annà ar macello, sbottò in un pianto e disse:-" Addio, fratello: nun se vedemo più, nun c'è riparo! " -Bisogna esse filosofo, bisogna; -iè disse er Porco -via, nun fà lo scemo chè forse un giorno se ritroveremo in quarche mortadella de Bologna! TRILUSSA