I Dolcissimi.................

Ho sempre adorato cucinare e in particolare fare dolci, ma non quelli da grandi chef complicati e difficili.....Una bella torta di mele, una soffice torta al cioccolato, l'importante è che sia fatta con semplicità e amore e che delizi i palati che le gusteranno.....LA DOLCEZZA E' IL BENE PIU' PREZIOSO DA DONARE A CHI SI AMA !

Lettori fissi

venerdì 11 marzo 2011

°°° SPAGHETTI CON SUGO DI SEPPIE°°°

Ingredienti: 400 gr di spaghetti- 1/2 kg di seppie piccole- 300 gr di polpa di pomodoro- 2 spicchi d'aglio- un ciuffetto di prezzemolo- olio extravergine d'oliva- sale e pepe-.
Private le seppie dell'osso, degli occhi e delle veschichette con l'inchiostro. Lavatele con cura, quindi tagliate i tentacoli a pezzetti e le sacche a striscioline.
Scaldate l'olio, unitevi l'aglio tritato e i tentacoli lasciandoli cuocere perchè possano ammorbidirsi, unite anche il resto delle seppie e la polpa di pomodoro. Salate, pepate e portate a cottura a fuoco moderato, aggiungendo,se necessario poca acqua tiepida ; a cottura ultimata spolverate di prezzemolo tritato. Portate a ebollizione una pentola d'acqua salata, cuocetevi gli spaghetti, scolateli e conditeli con il sugo di seppie......e sentirete che ..BONTA'..

Nessun commento:

Posta un commento

°°° ER PORCO E ER SOMARO°°°

Una mattina un povero Somaro, ner vede un Porco amico annà ar macello, sbottò in un pianto e disse:-" Addio, fratello: nun se vedemo più, nun c'è riparo! " -Bisogna esse filosofo, bisogna; -iè disse er Porco -via, nun fà lo scemo chè forse un giorno se ritroveremo in quarche mortadella de Bologna! TRILUSSA