I Dolcissimi.................

Ho sempre adorato cucinare e in particolare fare dolci, ma non quelli da grandi chef complicati e difficili.....Una bella torta di mele, una soffice torta al cioccolato, l'importante è che sia fatta con semplicità e amore e che delizi i palati che le gusteranno.....LA DOLCEZZA E' IL BENE PIU' PREZIOSO DA DONARE A CHI SI AMA !

Lettori fissi

domenica 20 gennaio 2013

***CIAMBELLA AI DUE COLORI***

INGREDIENTI :  200 g di farina - 100 g di fecola - 100 g di burro - 100 g di zucchero -  3 uova -  80 g di cioccolato fondente - 1 bustina di lievito in polvere - 1/2 bicchiere scarso di latte - colorante alimentare.
http://vecchisapori.blogspot.com

In un recipiente setacciate la farina, la fecola e il lievito in modo che si amalgamino bene fra loro. Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria e lasciatelo raffreddare.  In una terrina, lavorare il burro( ammorbidito a temperatura ambiente) con lo zucchero, quando sarà ben montato unire i tuorli d'uovo uno alla volta mescolando continuamente. Aggiungere la farina, la fecola e il lievito setacciati e il latte. Amalgamare con un cucchiaio di legno tutti gli ingredienti. Montate a neve gli albumi e uniteli al composto delicatamente amalgamando con cura.  Mettete una goccia di colorante alimentare ( io ho messo una goccia di azzurro) nel composto e lavorate con il cucchiaio di legno. Imburrate e infarinate una tortiera a forma di ciambella e versate una metà di impasto. Nella metà, rimasta,aggiungete il cioccolato che avevate sciolto a bagnomaria, amalgamate e versatelo nella tortiera insieme all'altro impasto . Mettete in forno già caldo a 180°C per 40-45 minuti.....CHE BEI COLORI QUESTO CIAMBELLONE!!!!


http://vecchisapori.blogspot.com

2 commenti:

°°° ER PORCO E ER SOMARO°°°

Una mattina un povero Somaro, ner vede un Porco amico annà ar macello, sbottò in un pianto e disse:-" Addio, fratello: nun se vedemo più, nun c'è riparo! " -Bisogna esse filosofo, bisogna; -iè disse er Porco -via, nun fà lo scemo chè forse un giorno se ritroveremo in quarche mortadella de Bologna! TRILUSSA