I Dolcissimi.................

Ho sempre adorato cucinare e in particolare fare dolci, ma non quelli da grandi chef complicati e difficili.....Una bella torta di mele, una soffice torta al cioccolato, l'importante è che sia fatta con semplicità e amore e che delizi i palati che le gusteranno.....LA DOLCEZZA E' IL BENE PIU' PREZIOSO DA DONARE A CHI SI AMA !

Lettori fissi

domenica 14 ottobre 2012

***I MIEI TOZZETTI ALLE NOCCIOLE E MANDORLE***

INGREDIENTI  :  350 gr di farina - 3 uova - 150 gr di zucchero - 100 gr di burro - 150 gr di nocciole tostate - 100 gr di mandorle tostate - 1 cucchiaino di lievito - 1/2 cucchiaino dii bicarbonato - 3 cucchiai di miele - 1 bustina di vanillina - la scorza di un arancio grattugiata - . 

http://vecchisapori.blogspot.com

Su una placca da forno mettete a tostare le nocciole e le mandorle a circa 180°C per 15-20 minuti, togliere grossolanamente la pellicina scura e lasciare raffreddare.
Amalgamare in una terrina le uova con lo zucchero, aggiungere al composto  il burro ammorbidito a temperatura ambiente amalgamandolo bene alle uova e zucchero, il miele, le nocciole e mandorle tostate, la scorza di arancia grattata, la farina, il lievito, il bicarbonato, la vanillina. Mescolare bene tutti gli ingredienti e formate con le mani dei panetti che metteterete sulla placca ricoperta con carta da forno, aiutandovi con un cucchiaio del diametro di 5 cm, lunghi 10 cm distanziati l'uno dall'altro. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 15-20 minuti. Una volta cotti lasciare raffreddare e tagliarli a fette con uno spessore di circa 2 cm. Infornare nuovamente i tozzetti tagliati per altri 10 minuti....
Come non provarli per dopo cena facendo la zuppetta nel vino????

http://vecchisapori.blogspot.com

4 commenti:

  1. Tozzetti nocciole e mandorle... li adoro, letteralmente! Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elly....anche le tue ricette sono super....bravissima!!!Un abbraccio!!!

      Elimina
  2. che buoni!!!è tanto che non li mangio...quasi quasi!!ciaoo buona notte.

    RispondiElimina
  3. Vorrei provare i tuoi tozzetti ma il muiele lo sciolgo a bagno maria o lo metto da freddo?
    Per i miei"pepatelli " il miele va messo bollente negli altri ingredienti.

    RispondiElimina

°°° ER PORCO E ER SOMARO°°°

Una mattina un povero Somaro, ner vede un Porco amico annà ar macello, sbottò in un pianto e disse:-" Addio, fratello: nun se vedemo più, nun c'è riparo! " -Bisogna esse filosofo, bisogna; -iè disse er Porco -via, nun fà lo scemo chè forse un giorno se ritroveremo in quarche mortadella de Bologna! TRILUSSA