I Dolcissimi.................

Ho sempre adorato cucinare e in particolare fare dolci, ma non quelli da grandi chef complicati e difficili.....Una bella torta di mele, una soffice torta al cioccolato, l'importante è che sia fatta con semplicità e amore e che delizi i palati che le gusteranno.....LA DOLCEZZA E' IL BENE PIU' PREZIOSO DA DONARE A CHI SI AMA !

Lettori fissi

sabato 15 ottobre 2011

***GNOCCHI DI PATATE E ZUCCA AL SUGO DI SPUNTATURE***

INGREDIENTI: 1 kg dipatate- 400 gr di zucca -500 gr di farina Il Molino Chiavazza - 1 uovo -sale- noce moscata -500 gr di polpa di pomodoro -400 gr di spuntature di maiale -1 cipolla -1 costa di sedano - 1 carota- 1/2 bicchiere di vino bianco -olio extravergine d'oliva- parmigiano grattugiato.
http://vecchisapori.blogspot.com

http://vecchisapori.blogspot.com
Preparare il sugo mettendo in un tegame , preferibilmente di coccio, un soffritto di cipolla, sedano, carota e 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva. Fare prendere un pò di colore alla cipolla quindi aggiungere le spuntature e continuare la cottura per 15 minuti finchè non siano un pò rosolate. Aggiungere il 1/2 bicchiere di vino bianco,  continuare la cottura. Quando si sarà ristretto un pò il vino , aggiungere la polpa di pomodoro , aggiustare di sale e lasciare cuocere per almeno un'ora e mezza.

http://vecchisapori.blogspot.com
Lessare le patate , dopo averle lavate bene sotto l'acqua corrente con tutta la buccia, in una capiente pentola ricoperta d'acqua salata. Scolarle e pelarle dalla buccia; schiacciarle con lo schiacciapatate su di un piano da lavoro infarinato, lasciarle raffreddare un pò. Affettare sottilmente la zucca e metterla in un pentolino con 2 cucchiai d'olio extravergine, farla appassire fino a renderla una polpa. Con le patate e la farina formare la fontana, e mettere al centro l'uovo, la polpa di zucca, un pizzico di sale e 1 cucchiaino di noce moscata.Impastare bene tutti gli ingredienti con le mani e aggiungere  altra farina finchè non si ottiene un composto omogeneo e non troppo duro. A questo punto formare dei filoncini, tagliarli delle dimensioni che si vuole, poi con una forchetta infarinata, rigarli premendo leggermente gli gnocchi sui rebbi della forchetta..Sistemarli sul piano di lavoro facendo attenzione che non si attacchino fra di loro quindi infarinarli. In una capace pentola mettere dell'acqua salata e portarla a bollore. Calare gli gnocchi e quando questi inizieranno a risalire, scolarli perchè saranno cotti. Metterli in un piatto da portata, condire con il sugo preparato e abbondante parmigiano ....
Deliziosi e gustosi ...un primo piatto che come vorrebbe la trdizione,  " Domenicale " dal profumo e dal sapore autunnale.
http://fusillialtegamino.blogspot.coml
Con questa ricetta partecipo al contest di Natalia   e vi invito a partecipare numerosi....

4 commenti:

  1. Che bontà, proprio un piatto della domenica, da mangiare tutti assieme al calduccio della cucina!!!
    Buona domenica

    RispondiElimina
  2. Certamente...Buona domenica anche a voi
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  3. Buoni gli gnocchi di zucca e con questo sughetto ancora più saporiti. Grazie per la tua partecipazione ed in bocca al lupo per il contest.

    RispondiElimina

°°° ER PORCO E ER SOMARO°°°

Una mattina un povero Somaro, ner vede un Porco amico annà ar macello, sbottò in un pianto e disse:-" Addio, fratello: nun se vedemo più, nun c'è riparo! " -Bisogna esse filosofo, bisogna; -iè disse er Porco -via, nun fà lo scemo chè forse un giorno se ritroveremo in quarche mortadella de Bologna! TRILUSSA