I Dolcissimi.................

Ho sempre adorato cucinare e in particolare fare dolci, ma non quelli da grandi chef complicati e difficili.....Una bella torta di mele, una soffice torta al cioccolato, l'importante è che sia fatta con semplicità e amore e che delizi i palati che le gusteranno.....LA DOLCEZZA E' IL BENE PIU' PREZIOSO DA DONARE A CHI SI AMA !

Lettori fissi

lunedì 28 febbraio 2011

**** TORTA INTEGRALE DI MELE ****

Ingredienti : 135 gr di farina integrale- 5-6 mele- 100 gr di uva passa- 50 gr di pinoli- 3 upova- 125 gr di burro- 1 limone- 5 cucchiai di rhum- 3 cucchiai di miele- 3 cucchiaini di lievito- sale-
Per la glassa : 2 uova- 1,5 cucchiai di zucchero-4 dl di panna montata- un pizzico di cannella in polvere- un pizzico di chiodi di garogano in polvere.
Far rinvenire nel rhum l'uva passa; grattugiate la scorza di limone e spremetene il succo, tagliate le mele a fettine e bagnatele nel succo di limone. Lavorate burro e miele per ottenere un composto spumoso cui unirete le uova. Mescolate farina e lievito,e unitevi un pizzico di sale e la scorza di limone grattugiata. Aggiungetemetà dell'uva passa, con il rhum rimasto. Imburrate e infarinate una teglia; versatevi l'imoasto e disponetevi le fette di mele, quindi cospargete con i pinoli e l'uva passa rimasta.Preparate la glassa; lavorate uova e zucchero; aggingete la panna montata, insaporite con cannella e chiodi di garofano e versate il composto sulla torta. Mettete il dolce nel forno preriscaldato e cuocete per 50 minuti a 190°C.....E BUON APPETITO...

Nessun commento:

Posta un commento

°°° ER PORCO E ER SOMARO°°°

Una mattina un povero Somaro, ner vede un Porco amico annà ar macello, sbottò in un pianto e disse:-" Addio, fratello: nun se vedemo più, nun c'è riparo! " -Bisogna esse filosofo, bisogna; -iè disse er Porco -via, nun fà lo scemo chè forse un giorno se ritroveremo in quarche mortadella de Bologna! TRILUSSA