I Dolcissimi.................

Ho sempre adorato cucinare e in particolare fare dolci, ma non quelli da grandi chef complicati e difficili.....Una bella torta di mele, una soffice torta al cioccolato, l'importante è che sia fatta con semplicità e amore e che delizi i palati che le gusteranno.....LA DOLCEZZA E' IL BENE PIU' PREZIOSO DA DONARE A CHI SI AMA !

Lettori fissi

giovedì 24 febbraio 2011

*** PASTA SFOGLIA ***


Per la preparazione della pasta sfoglia bisogna utilizzare attrezzi freddi e acqua gelata.
Gli ingredienti sono :00 gr di farina- 200 gr di burro-acqua fredda q. b.- sale.
Impastare la farina e un pizzico di sale con una tazza di acqua gelata fino a ottenere un impasto sodo che farete riposare, coperto con un canovaccio in un luogo fresco.Con le dita bagnate lavorate il burro fino a ottenere la stessa consistenza della pasta, poi dategli una forma rettangolare. Stendete la pasta sul piano di lavoro ben infarinato e al centro disponete il burro; ripiegate la pasta sul burro a mò di pacchetto e premetela leggermente con il mattarello, cosi che il burro si incorpori ; lasciate riposare per 5 minuti. Dedicatevi ora alla lavorazione della pasta. Tenete a disposizione della farina in modo da infarinare il piano di lavoro e il mattarello. Stendete la pasta a rettangolo a circa 1 cm di spessore, ripiegatela in 3 a quadrato e stendetela di nuovo cambiando verso, poi ripiegatela di nuovo in 3 e fatela riposare circa 15 minuti in frigorifero. Ripetere le stesse operazioni, osservando il periodo di riposo per altre 3 volte ( i giri devono essere 8 in tutto), dopodichè la pasta sfoglia sarà pronta....

Nessun commento:

Posta un commento

°°° ER PORCO E ER SOMARO°°°

Una mattina un povero Somaro, ner vede un Porco amico annà ar macello, sbottò in un pianto e disse:-" Addio, fratello: nun se vedemo più, nun c'è riparo! " -Bisogna esse filosofo, bisogna; -iè disse er Porco -via, nun fà lo scemo chè forse un giorno se ritroveremo in quarche mortadella de Bologna! TRILUSSA