I Dolcissimi.................

Ho sempre adorato cucinare e in particolare fare dolci, ma non quelli da grandi chef complicati e difficili.....Una bella torta di mele, una soffice torta al cioccolato l'importante è che sia fatta con semplicità e amore e che delizi i palati che le gusteranno...















Lettori fissi

giovedì 19 luglio 2012

***DELIZIA SFOGLIATA DI RICOTTA E NUTELLA***

INGREDIENTI :  Pasta sfoglia già pronta una confezione  -  300 gr ricotta -  100 gr zucchero a velo  - 
1/2 fialetta di rum  -4 cucchiai di nutella  -  granella di nocciole -  1 uovo -.


http://vecchisapori.blogspot.com
Preparare il ripieno: Mettere la ricotta in una ciotola, aggiungere 3 cucchiai di zucchero a velo, il rum,4 cucchiai di nutella e la granella di  nocciole; amalgamare bene tutti gli ingredienti. Prendere la pasta sfoglia e allargarla su un piano da lavoro lasciando la carta da forno con cui è avvolta, sbattere l'uovo e con un pennello da pasticcere bagnare tutta la superficie della pasta.Adagiare il ripieno al centro della sfoglia e allargarlo con una spatola lasciando liberi i bordi.Arrotolare la pasta aiutandosi con la carta da forno facendo attenzione a non rompere la pasta,chiudere bene i bordi. Spennellare tutta la superficie del rotolo con il rimanente uovo.Sistemare il rotolo sulla placca da forno e infornare,in forno già caldo a 180°C per circa 30-35 minuti. A cottura ultimata spolverizzare con zucchero a velo.



2 commenti:

  1. Ciao, bentrovata, bella ricetta golosa, ti seguo volentieri!!!Buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  2. bella, facile, veloce ma soprattutto golosa! brava!

    volevo farti i complimenti per il blog, è da un po' che lo seguo ma solo da ieri ho iniziato a scriverne uno io e a commentare, passaci se ti va!

    a presto,
    Michela

    RispondiElimina

°°° ER PORCO E ER SOMARO°°°

Una mattina un povero Somaro, ner vede un Porco amico annà ar macello, sbottò in un pianto e disse:-" Addio, fratello: nun se vedemo più, nun c'è riparo! " -Bisogna esse filosofo, bisogna; -iè disse er Porco -via, nun fà lo scemo chè forse un giorno se ritroveremo in quarche mortadella de Bologna! TRILUSSA