I Dolcissimi.................

Ho sempre adorato cucinare e in particolare fare dolci, ma non quelli da grandi chef complicati e difficili.....Una bella torta di mele, una soffice torta al cioccolato l'importante è che sia fatta con semplicità e amore e che delizi i palati che le gusteranno...















Lettori fissi

venerdì 19 ottobre 2012

***RUSTICA CON PATATE, PANCETTA, ZUCCHINE,FUNGHI,SCAMORZA***

INGREDIENTI :  1 confezione pasta sfoglia - 4 patate - 90 gr di pancetta tesa affumicata tagliata a dadini - 3 zucchine - 300 gr di funghi champignon - sale - 1 uovo - 1 scamorza affumicata - olio di oliva - .
http://vecchisapori.blogspot.com

Tagliare le patate a dadini e metterle in una padella con un pò di olio insieme alla pancetta e fare rosolare per circa 15 minuti,  nel frattempo lavare bene le zucchine, tagliarle a rondelle e unirle alle patate. Lasciare cuocere. Pulire dalla terra i funghi , meglio non metterli sotto l'acqua ma pulirli con uno straccio umido, farli a fettine e aggiungerli agli altri ingredienti , salare e lasciare cuocere per circa 20 minuti. 
Prendere la pasta sfoglia e metterla sulla placca rivestita con carta da forno, spennellarla con il rosso d'uovo e adagiare il composto sulla sfoglia. Tagliare a fettine la scamorza e distribuirla sulla torta rustica. Mettere la torta in forno già caldo a 180°C per circa 30 minuti...Sfornare e servire tiepida.......OTTIMA veramente deliziosa, da provare!!!!! Io ho messo anche qualche pezzettino di peperoncino perchè a noi piace ma è decisamente facoltativo....

http://vecchisapori.blogspot.com

5 commenti:

  1. Che bella e buona...complimenti...anch'io penso che la semplicità e l'amore siano la cosa migliore...buona giornata

    RispondiElimina
  2. Buonissima ricetta anche io la preparo spesso ma devo provarla con patate e pancetta. Ti seguo volentieri. Se ti va passa a trovarmi. A presto. www.dolciarmonie.blogspot.it

    RispondiElimina
  3. Lucì!!! Già le patate con la pancetta da sole mi fanno letteralmente impazzire!! Ma che rusticone hai tirato fuori!!! Ok anche per il "pezzetto" di peperoncino! Ci sta tutto!!!

    RispondiElimina
  4. Buono da copiare subito ciaooo

    RispondiElimina
  5. Davvero interessante il tuo blog! da oggi ti seguo, se ti va, passa a trovarmi anche tu!

    RispondiElimina

°°° ER PORCO E ER SOMARO°°°

Una mattina un povero Somaro, ner vede un Porco amico annà ar macello, sbottò in un pianto e disse:-" Addio, fratello: nun se vedemo più, nun c'è riparo! " -Bisogna esse filosofo, bisogna; -iè disse er Porco -via, nun fà lo scemo chè forse un giorno se ritroveremo in quarche mortadella de Bologna! TRILUSSA