I Dolcissimi.................

Ho sempre adorato cucinare e in particolare fare dolci, ma non quelli da grandi chef complicati e difficili.....Una bella torta di mele, una soffice torta al cioccolato l'importante è che sia fatta con semplicità e amore e che delizi i palati che le gusteranno...















Lettori fissi

giovedì 11 ottobre 2012

***MUFFIN CON PATATE E PANCETTA***

INGREDIENTI :  3 scalogni tritati finemente -  350 gr di farina - 1 cucchiaino di sale -  1/2 cucchiaino di bircarbonato -  450 gr di patate bollite e schiacciate - 2 uova -  350 gr di latte - 125 ml di panna acida -  150 gr di pancetta ( imbiondita con un pò di olio in una padellina  ) - olio di oliva - grana grattugiato -.

http://vecchisapori.blogspot.com

Scaldate un pò di olio in una padella, versate gli scalogni e soffriggeteli a fuoco basso, mescolando per circa 2 minuti. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. Mettete la farina setacciata, il sale e il bicarbonato in una ciotola ; in un'altra sbattete leggermente le uova con le patate, precedentemente lessate e schiacciate con lo schiacciapatate, la panna acida, e metà della pancetta fatta rosolare in una padellina con un pò di olio. Unite il composto liquido a quello secco e mescolate delicatamente, senza lavorare troppo l'impasto che dovrà risultare grumoso.
Distribuitelo nei pirottini che precedentemente avrete oliato, riempiendoli per circa 2/3, cospargete con il resto della pancetta e se volete aggiungete un pò di grana grattugiata, quindi infornate per circa 20 minuti in forno già caldo finchè non saranno gonfi e dorati in superficie.
Toglieteli dal forno e serviteli tiepidi....
Mi è stato chiesto di preparare qualcosa di sfizioso per un piccolo aperitivo che si sarebbe tenuto a casa di amici e  ho preparato questi muffin che sono risultati molto saporiti e con gusto delicato , naturalmente ne ho conservato qualcuno per la mia famiglia e sono andati a ruba......

http://vecchisapori.blogspot.com

2 commenti:

  1. Buoni preferisco i salati ai dolci buona fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie...e buon fine settimana anche a te!!!

      Elimina

°°° ER PORCO E ER SOMARO°°°

Una mattina un povero Somaro, ner vede un Porco amico annà ar macello, sbottò in un pianto e disse:-" Addio, fratello: nun se vedemo più, nun c'è riparo! " -Bisogna esse filosofo, bisogna; -iè disse er Porco -via, nun fà lo scemo chè forse un giorno se ritroveremo in quarche mortadella de Bologna! TRILUSSA