I Dolcissimi.................

Ho sempre adorato cucinare e in particolare fare dolci, ma non quelli da grandi chef complicati e difficili.....Una bella torta di mele, una soffice torta al cioccolato l'importante è che sia fatta con semplicità e amore e che delizi i palati che le gusteranno...















Lettori fissi

lunedì 28 febbraio 2011

**** TORTA INTEGRALE DI MELE ****

Ingredienti : 135 gr di farina integrale- 5-6 mele- 100 gr di uva passa- 50 gr di pinoli- 3 upova- 125 gr di burro- 1 limone- 5 cucchiai di rhum- 3 cucchiai di miele- 3 cucchiaini di lievito- sale-
Per la glassa : 2 uova- 1,5 cucchiai di zucchero-4 dl di panna montata- un pizzico di cannella in polvere- un pizzico di chiodi di garogano in polvere.
Far rinvenire nel rhum l'uva passa; grattugiate la scorza di limone e spremetene il succo, tagliate le mele a fettine e bagnatele nel succo di limone. Lavorate burro e miele per ottenere un composto spumoso cui unirete le uova. Mescolate farina e lievito,e unitevi un pizzico di sale e la scorza di limone grattugiata. Aggiungetemetà dell'uva passa, con il rhum rimasto. Imburrate e infarinate una teglia; versatevi l'imoasto e disponetevi le fette di mele, quindi cospargete con i pinoli e l'uva passa rimasta.Preparate la glassa; lavorate uova e zucchero; aggingete la panna montata, insaporite con cannella e chiodi di garofano e versate il composto sulla torta. Mettete il dolce nel forno preriscaldato e cuocete per 50 minuti a 190°C.....E BUON APPETITO...

giovedì 24 febbraio 2011

*** PASTA SFOGLIA ***


Per la preparazione della pasta sfoglia bisogna utilizzare attrezzi freddi e acqua gelata.
Gli ingredienti sono :00 gr di farina- 200 gr di burro-acqua fredda q. b.- sale.
Impastare la farina e un pizzico di sale con una tazza di acqua gelata fino a ottenere un impasto sodo che farete riposare, coperto con un canovaccio in un luogo fresco.Con le dita bagnate lavorate il burro fino a ottenere la stessa consistenza della pasta, poi dategli una forma rettangolare. Stendete la pasta sul piano di lavoro ben infarinato e al centro disponete il burro; ripiegate la pasta sul burro a mò di pacchetto e premetela leggermente con il mattarello, cosi che il burro si incorpori ; lasciate riposare per 5 minuti. Dedicatevi ora alla lavorazione della pasta. Tenete a disposizione della farina in modo da infarinare il piano di lavoro e il mattarello. Stendete la pasta a rettangolo a circa 1 cm di spessore, ripiegatela in 3 a quadrato e stendetela di nuovo cambiando verso, poi ripiegatela di nuovo in 3 e fatela riposare circa 15 minuti in frigorifero. Ripetere le stesse operazioni, osservando il periodo di riposo per altre 3 volte ( i giri devono essere 8 in tutto), dopodichè la pasta sfoglia sarà pronta....

*** PASTA FROLLA PER CROSTATE ***

Gli ingredienti sono : 250 gr di farina- 125 gr di burro- 70 gr di zucchero- 2 tuorli- sale- 1/2 limone.
Setacciate la farina e mescolatela con un pizzico di sale, lo zucchero, e la scorza grattuggiata del limone, versatela sulla spianatoia in modo da formare una fontana e al centro mettete il burro ammorbidito e fatto a pezzetti, i tuorli d'uovo e 1/4 dl di acqua. Lavorate gli ingredienti per pochi minuti fino a ottenere un impasto abbastanza omogeneo, ma non ancora elastico.Formate un panetto e avvolgetela nella pellicola trasparente ,mettetela in frigo per una mezz'ora .Trascorso questo tempo formate un disco e adagiatelo su una teglia coperta con carta da forno farcite con della marmellata ( o cioccolata e ricotta ) a piacere, formate la classica griglia con dei ritagli di pasta. Mettete in forno già caldo a 180°C per 35-40 minuti.....

mercoledì 23 febbraio 2011

*** COME FARE LA PASTA PER BISCOTTI ***

Gli ingredienti sono :200 gr di farina-200 gr di zucchero- 100 gr di burro- 6 uova- aroma a piacere .Con la frusta lavorate metà zucchero con i tuorli e metà con gli albumi cosi da ottenere con i primi una spuma soffice e con i secondi il classico composto a neve, ben sodo; amalgamate delicatamente le due miscele mescolando con un cucchiaio di legno dall'alto in basso in modo che non si smonti e quindi incorporate l'aroma scelto( vanillina, zenzero, acqua di fiori d'arancio, anice..) e la farina, gradualmente affinchè  non si formino grumi. Unite il burro fuso e ,delicatamente, lavorate l'impasto per renderlo omogeneo. Modellate i biscotti utilizzando la tasca da pasticcere o con delle formine per biscotti, poi cuocete in forno su di una placca ricoperta di carta da forno. Infornate a 180°C per circa 15-20 minuti. Sfornate e guarnite a piacere.....                                                                  .


*** TARTELLETTE CON CREMA DI CIOCCOLATO ***

Ingredienti per 6 persone: 450 gr di pasta frolla-250 gr di cioccolato fondente-250 gr di panna-
 Stendete la pasta frolla, dividetela in 6 parti uguali e foderate altrettanti stampini ricoperti di carta da forno bagnata e strizzata. Bucherellate la pasta con una forchetta e mettete in forno caldo a 180°C per 30 minuti. Sfornate e mettete le tartellette su di una gratella a raffreddare. Nel frattempo scaldate la panna in un tegame a fuoco basso, spegnendo appena prima che inizi l'ebollizione. Versatevi il cioccolato grattuggiato e mescolate con la frusta sino al completo scioglimento,quindi fate raffreddare. Per rendere la crema consistente mettete il recipiente in acqua fredda con un poco di ghiaccio, poi con uno sbattitore elettrico montatela sino a quando diventerà più densa. Se non risultasse ancora della consistenza voluta, ponete il tegame in freezer per qualche minuto e poi sbattete nuovamente la crema con lo sbattitore. Estraete le tartellette dalle formine, riempitele con la crema al cioccolato e servitele.....

martedì 22 febbraio 2011

**** CIAO GENTE!!! ****


 MI CHIAMO MELINA E HO 4 ANNI. LA MIA AMICA UMANA MI HA PRESO DAL CANILE DELLA MURATELLA ,ERO STATA ABBANDONATA INSIEME AI  MIEI FRATELLINI DI 3 MESI DENTRO UNO SCATOLONE VICINO AI SECCHIONI DELL'IMMONDIZIA PER LA STRADA...PER FORTUNA CI HANNO TROVATI  E PORTATI AL CANILE SENNò CHISSà CHE FINE AVREMMO FATTO. POI è ARRIVATA LA MIA AMICA UMANA E  CI SIAMO GUARDATE NEGLI OCCHI E CI SIAMO PIACIUTE SUBITO,MI HA PORTATO NELLA SUA CASA DOVE C'ERANO ALTRE 2 AMICHE UMANE E DA ALLORA SIAMO SEMPRE INSIEME...OGNI TANTO SONO UN Pò BIRICCHINA MA  VOGLIO MOLTO BENE ALLE MIE AMICHE E LORO NE VOGLIONO A ME .SONO STATA FORTUNATA AD AVERLA INCONTRATO E CHE ABBIA DECISO DI PRENDERE PROPRIO ME QUEL GIORNO AL CANILE .SPERO CHE CI SIANO ALTRE PERSONE COME LEI CHE  DECIDANO DI  ADOTTARE DEI CANI COME ME ...E' BELLO VIVERE DENTRO UNA CASA DOVE C'è GENTE CHE TI VUOLE BENE.CI SONO TANTI MIEI AMICI CHE ASPETTANO DI ESSERE ADOTTATI...VI PREGO SE VOLETE UN CANE NON ANDATE A COMPARLO ,I CANILI SONO PIENI DI AMICI CHE VORREBBERO VIVERE IN UNA FAMIGLIA  E VI POSSO ASSICURARE CHE VI RICOMPENSERANNO CON TUTTO IL LORO AMORE....PERCHè NOI NON VI TRADIREMO MAI....UN GRANDE BAU-BAU !!!  MELINA....




lunedì 21 febbraio 2011

**** PASTA PER BRIOCHE DOLCI****

Per eseguire questa deliziosa pasta occorre : 250 gr di farina di tipo "O"- 75 gr di burro- 1/2 dl di latte- 25 gr di lievito di birra-2 uova- 40 gr di zucchero- 1/2 limone- sale.
Sciogliete il lievito fresco sbriciolato in 1/4 dl di latte tiepido. Lasciate riposare in modo che sulla superficie si formi una leggera schiuma. Nel frattempo versate a fontana sulla spianatoia la farina, già miscelata con un pizzico di sale, lo zucchero e la scorza del limone grattuggiata. Al centro mettete le uova e il burro a pezzetti e alla stessa temperatura degli altri ingredienti; coprite con poca farina unite il lievito, ormai pronto, e il rimanente latte impastando energicamente. Lavorate per 15 minuti in modo da ottenere un impasto elastico e omogeneo. Modellate l'impasto a palla e mettetelo a lievitare in luogo caldo, dopo averlo coperto con un panno. Trascorsa 1 ora circa, rimettetelo sulla spianatoia e lavoratelo ancora. Suddividetelo in pezzi delle dimensioni volute e fate terminare la lievitazione per il tempo necessario prima di cuocere in forno. Potete spennellare le forme ottenute con un uovo sbattuto subito prima di cuocerle, avrete una doratura bruna se usate solo il tuorlo, più chiara usando l'uovo intero. Mettete in forno già calòdo a 180°C per circa 15-20 min...........E BUON APPETITO..........

**** PASTA PER CROISSANT ****

Deliziosi e profumati croissant :300 gr di farina- 80 gr di burro- 1 dl di latte-1 cucchiaino di zucchero- 15 gr di lievito fresco di birra- sale.
Sciogliete bene il lievito in una tazza di latte tiepido, versate sulla spianatoia 200 gr di farina alla quale avrete già miscelato lo zucchero e un pizzico di sale; unite 20 gr di buro fuso( ma alla stessa temperatura degli altri ingredienti), il latte e il lievito. Lavorate a lungo per ottenere un impasto di media consistenza. Mettetelo a lievitare in luogo caldo per 4-5 ore. Rimettetelo sulla spianatoia e lavoratelo per ancora 10 min. Stendetelo con il mattarello, unite la farina e il burro rimasti e disponete il composto sopra l'impasto cosi da poterlo ripiegare 3 volte come se si trattasse di una pasta sfoglia. Lasciate in frigorifero per 15 min circa, quindi rimettetelo sulla spianatoia, stendetelo con il mattarello e ripiegatelo ancora. Dopo aver ripetuto questa operazione 3 volte, stendete la sfoglia sottile e ricavate tanti triangoli con la base di circa 12 cm. Se volete farcirli, ponete 1 cucchiaio di composto( marmellata o cioccolata) al centro di ogni triangolo. Arrotolate i triangoli di pasta partendo dalla base. Sigillate la punta pizzicandola con le dita. Disponete i croissant su una placca coperta con carta da forno , arcuate le estremità dei dolci e spennellate il tutto con un uovo sbattuto. Cuocere 15 min circa a 200°C in forno già caldo....SFORNATE E MANGIATE............

domenica 20 febbraio 2011

***** DOLCEZZE*****



Dolcezze per gli occhi e per la gola, graziose decorazioni di glassa o zucchero, ma anche stuzzicanti aromi al cacao e cannella, soffici impasti di burro, uova ,farina,gocce di cioccolato......piccole e appaganti soddisfazioni per il piacere della vita e del palato...

sabato 19 febbraio 2011

UNA DELIZIOSA **TORTA AL CIOCCOLATO E MANDORLE**

Per l'impasto base ci vogliono: 100 gr di farina di mais macinata fine- 75 gr di farina bianca- 130 gr burro- 100 gr di zucchero a velo- 30 gr di zucchero semolato- 80 gr di mandorle spellate- 2 uova intere- 3 tuorli- 1/2 bustina di lievito- 1 bicchierino di liquore all'amaretto- 1 pizzico di sale.
Per la farcitura: 230 di cioccolato fondente- 170 gr di zucchero a velo- 40 gr di mandorle spellate- 120gr di panna da montare- 20 gr di burro.
Preparare l'impasto tagliando il burro a pezzetti, metterlo in un pentolino e farlo fondere a fuoco basso, versarlo in una ciotola capiente e lasciare raffreddare a temperatura ambiente. Unire lo zucchero e montare con una frusta ( o a mano o elettrica) sino a ottenere una crema gonfia. Amalgamare al composto le uova intere e i tuorli, aggiungere il liquore e continuare a montare con la frusta. Versare le mandorle nel tritatutto, unire lo zucchero semolato e sminuzzare. Nella ciotola con la crema setacciare le due farine, il lievito la vanillina e il sale e incorporate. Successivamente unire le mandorle tritate senza smettere di mescolare e 80 gr di cioccolato spezzettato con il coltello. Imburrate e infarinate uno stampo, versate l'impasto e cuocete in forno già caldo a 180°C per 50 min. Fate fondere a bagnomaria 150gr di cioccolato mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Mettere in un tegame 150 gr di zucchero a velo con 3 cucchiai d'acqua e cuocete a fiamma bassa per 10 min sempre mescolando. Terminata la cottura, togliere dal fuoco e unire lo sciroppo di zucchero al cioccolato fuso. Ultimata la preparazione della base della torta, recuperarla dal forno e spalmare la glassa al cioccolato ancora calda sopra la torta e sui bordi. Disporre le mandorle tutto intorno alla torta. Montare la panna molto fredda con 20 gr di zucchero a velo, introdurla in una sacca da pasticcere con la bocchetta a stella e formare un cordoncino  tutto intorno alla torta.

mercoledì 16 febbraio 2011

..§.Evviva un buon ..CHARLOTTE AL CIOCCOLATO....§

Finalmente mi è riuscitooo!!!!!
Gli ingredienti sono: 12 savoiardi- 220gr di cioccolato fondente- 4 uova-60 gr di burro- 60 gr di zucchero semolato- 1 fetta di cedro candito-2 cucchiai di caffè forte-2 dl di crema alla vaniglia pronta-1 pizzico di pepe.
In un pentolino antiaderente sciogliere a bagnomaria 160 gr di cioccolato con il caffè:Unire il burro a pezzetti, mescolare ripetutamente e lasciare intiepidire.In una ciotola montare gli albumi a neve ben ferma insieme allo zucchero. In un altra ciotola sbattere i tuorli insieme a un pizzico di pepe. Unire al cioccolato prima il composto di tuorli, poi quello di albumi e incorporare delicatamente. tagliare a metà i biscotti foderare il fondo e il bordo di uno stampo. Versatevi la mousse e lasciare riposare e rassodare in frizzer almeno 30 min.Sciogliere il cioccolato rimasto a bagnomaria e tenerlo da parte: Versare sui piatti di portata la crema di vaniglia, sformare al centro le charlotte e guarnire con fili di cioccolato fondente.....OTTIMO DIREI!!!!

lunedì 14 febbraio 2011

***** NODI AL GUSTO DI ARANCIA*****

Gli ingredienti sono: 450gr di farina "OO"- 180 gr di burro- 100 gr di zucchero- 150 gr di cioccolato fondente- 1 un uovo - la scorza di un' arancia grattuggiata fine-1 cucchiaino di lievito- sale.
In una ciotola satacciare la farina aggiungendo il lievito e un pizzico di sale. Con una frusta lavorate energicamente a mano il burro e lo zucchero sino a ottenere una crema spumosa e senza grumi. Successivamente unire l'uovo, la scorza di arancia e 50 gr di cioccolato tagliato a scagliette sottili con un coltello o con la grattugia.Amalgamate bene con un cucchiaio di legno e versate il composto nella ciotola con la farina.Continuare a mescolare sino a ottenere una pasta morbida e liscia. Riporre l'impasto avvolto in una pellicola trasparente a riposare in frigo per 15 min. Trascorso questo tempo, riprendete la pasta e metterla su una spianatoia infarinata, formare dei rotolini di circa 15 cm e piegare le due estremità verso l'interno.Disporre i nodi ottenuti in una teglia rivestita con carta da forno e cuocere per circa 20 min a 180°C......DELIZIOSI........

........CROSTATA DI SPINACI E SCAMORZA*****

 Pasta brisèe,-300gr di spinaci freschi,-1 scamorza affumicata,- 1 spicchio d'aglio ,-sale q.b.,-
Gli ingredienti per la preparazione della pasta brisèe sono ( circa 320 gr di pasta): 200gr di farina,- 100 gr di burro,- acqua fredda di frigo q.b.,- sale. :
Tagliate il burro a tocchettini e lasciatelo a temperatura ambiente per pochi minuti. Setacciate la farina mescolandola con un pò di sale e disponetela a fontana. Nell'incavo mettete il burro. Impastate velocemente per unire il burro alla farina. Aggiungete poca acqua fredda per ottenere una pasta morbida e liscia, lavorandola il meno possibile. Date la forma di un panetto, avvolgetela in un  foglio di carta trasperente per alimenti e mettetela a riposare in frigo per almeno mezz'ora.Nel frattempo pulite e lavate più volte bene gli spinaci , metteteli a lessare in poca acqua bollente salata, scolate ,strizzateli  bene dall'acqua di cottura. In una padella mettete un cucchiaio di olio extravergine con lo spicchio d'aglio tagliato fine, mettete gli spinaci a cuocere per circa 15-20 minuti. Tagliate a fettine sottili la scamorza . Prendete il panetto di pasta brisèe dal frigo e stendela in una tortiera foderata di carta da forno, sistemate gli spinaci sulla pasta aggiustate di sale ,aggiungete la scamorza tagliata a fettine .Con dei ritagli di pasta che avete messo da parte ,fate le strisce per la griglia sulla pasta. Mettete in forno già riscaldato a 180°C e cuocete per circa 35/40 min............E BUON APPETITO.......

mercoledì 9 febbraio 2011

..TORTA CON NOCI, NOCCIOLE E PANNA....

Per l'impasto mettiamo :300gr di farina,-200gr di zucchero a velo,- 200gr di burro,- 100gr di noci tritate,- 1 cucchiaio di brandy,-Per la farcitura: 700 gr di panna,- 12 bustina di vanillina,- Per la decorazione: 2-3 cucchiai di zucchero a velo 3 cucchiai di nocciole a lamelle
Unite la farina, lo zucchero a velo,le noci, le nocciole, il brandy, e il burro e lavorate il tutto fino a formare un composto omogeneo. Riponete in fresco per 30 min. Dividete l'impasto in sei parti uguali e stendetelo sulla carta forno, cercando di formare dei dischi. Ricavate dei cerchi da ciascuno (20-22 cm) usando una teglia o un piatto; ritagliate i cerchi con l'aiuto di un coltello e metteteli a cuocere in forno a 175°C per 10 min. Togliete la carta forno e lasciate raffreddare i dischi. Per la farcitura, montate la panna con lo zucchero vanigliato. Spalmatene i 2/3 sui veri strati. Mettete i dischi uno sopra l'altro e riponete in frigo la torta per 3 ore. Mettete la panna rimasta in una tasca da pasticcere con beccuccio a stella e decorate la torta aggiungendo le nocciole intere. Spolverizzate lo zucchero a velo sulla torta e distribuite le nocciole a lamelle sul bordo esterno.

martedì 1 febbraio 2011

....Rotolo Farcito al Cacao...con pasta biscuit....

Per la pasta biscuit:100g di farina,-100g di zucchero,-2 uova,- vaniglia,- sale.Per la farcia :120g di burro,- 30g di cacao in polvere,- 2 cucchiai di zucchero,- 1 bicchierino di rhum. Per guarnire: zucchero a velo..
Prepariamo la pasta biscuit: Mescoliamo le uova e facciamo sciogliere lo zucchero finchè il composto non avrà consistenza cremosa e fluida. Insaporite con la vaniglia e un pizzico di sale,poi amalgamiamo ,sempre mescolando con cura la farina. Versare il composto su una teglia dai bordi bassi foderata di carta da forno zuccherata e infarinata e dopo averlo pareggiato con una spatola in uno strato alto un dito, lo facciamo cuocere in forno caldo per circa 15 min. Sfornate e coprite con un canovaccio umido. Quando si sarà raffreddato, aiutandoci con un coltello, rovesciate la pasta sul canovaccio o un foglio di carta oleata. Passiamo alla farcitura:Preparate la farcitura lavorando con un cucchiaio di legno il burro, precedentemente fatto ammorbidire a temperatura ambiente, con lo zucchero, fino a renderlo soffice e spumoso. Quindi aggiungete il cacao setacciato e il rhum, amalgamando delicatamente. Stendete la farcia sul rotolo lasciando liberi 3-4 cm di uno dei bordi più corti. Quindi aiutandovi con il canovaccio arrotolate la pasta su se stessa, iniziando dal lato corto farcito e terminando da quello corto non farcito.Servite a vostro piacimento,lasciando il rotolo intero o  già tagliato a fette e spolverizato con zucchero a velo o ricoperto di cioccolato fondente fuso a bagnomaria.....BUON APPETITO...

°°° ER PORCO E ER SOMARO°°°

Una mattina un povero Somaro, ner vede un Porco amico annà ar macello, sbottò in un pianto e disse:-" Addio, fratello: nun se vedemo più, nun c'è riparo! " -Bisogna esse filosofo, bisogna; -iè disse er Porco -via, nun fà lo scemo chè forse un giorno se ritroveremo in quarche mortadella de Bologna! TRILUSSA