I Dolcissimi.................

Ho sempre adorato cucinare e in particolare fare dolci, ma non quelli da grandi chef complicati e difficili.....Una bella torta di mele, una soffice torta al cioccolato l'importante è che sia fatta con semplicità e amore e che delizi i palati che le gusteranno...















Lettori fissi

lunedì 26 dicembre 2011

*** IL MIO TRONCHETTO DI NATALE***

INGREDIENTI :  4 uova -100 gr di zucchero -70 gr di farina - 70 gr di fecola - 250 gr di zucchero a velo - 120 gr di burro - 250 gr di cioccolato fondente - 3 cucchiai di rum -.

http://vecchisapori.blogspot.com
Sbattete i tuorli con lo zucchero, incorporatevi la farina e gli albumi montati a neve . Posate sulla piastra del forno  un foglio di carta da forno e versatevi sopra l'impasto, livellandolo a circa 1 cm di spessore. Infornate a 200°C per circa 10 minuti.
http://vecchisapori.blogspot.com
 Trascorso questo tempo, spolverate di zucchero un telo bianco e rovesciatevi sopra il dolce, che arrotolerete subito con l'aiuto del telo, eliminando il foglio di carta. Fate sciogliere in una casseruola il cioccolato tagliato a pezzetti e , in una scodella lavorate a spuma il burro con lo zucchero a velo. Unitevi il cioccolato sciolto e il rum , quindi mescolate accuratamente. Srotolate la pasta, spalmatela con metà della crema e arrotolatela nuovamente. Infine troncate obliquamente le due estremità del dolce, sistematelo su di un piatto o un vassoio, e servendovi di una siringa per dolci, ricopritelo con la crema rimasta, cercando di imitare l'aspetto di una corteccia del tronco di un albero. Tenetelo in frigo fino al momento di servirlo.
Questo è uno dei tronchetti che ho fatto per il giorno di Natale , gli altri mi sono stati ordinati ( in tutto sono stai sei , due con crema di nocciole, uno con crema di limone e tre con cioccolato fondente), questo è quello che ho fatto per la mia famiglia.....Ma quanto si cucina per le feste natalizie???? Tra dolci e pietanze salate.....si passano giornate intere in cucina, devo dire la verità mi sono divertita tantissimo .......

1 commento:

  1. Goloso il tuo tronchetto. Ti invito a partecipare al contest http://pannacioccolatoefantasia.blogspot.com/2011/11/contest-e-tu-natale-che-dolce-fai.html
    Auguri per un sereno 2012

    RispondiElimina

°°° ER PORCO E ER SOMARO°°°

Una mattina un povero Somaro, ner vede un Porco amico annà ar macello, sbottò in un pianto e disse:-" Addio, fratello: nun se vedemo più, nun c'è riparo! " -Bisogna esse filosofo, bisogna; -iè disse er Porco -via, nun fà lo scemo chè forse un giorno se ritroveremo in quarche mortadella de Bologna! TRILUSSA