I Dolcissimi.................

Ho sempre adorato cucinare e in particolare fare dolci, ma non quelli da grandi chef complicati e difficili.....Una bella torta di mele, una soffice torta al cioccolato l'importante è che sia fatta con semplicità e amore e che delizi i palati che le gusteranno...















Lettori fissi

sabato 23 aprile 2011

*** ABBACCHIO AL FORNO***


http://vecchisapori.blogspot.com/

INGREDIENTI: 900 gr di abbacchio (cosciotto o lombata) in un pezzo solo- 4 grosse patate- 60 gr di strutto- 2 rametti di rosmarino- 1 spicchio d'aglio- sale e pepe-.
Spalmate lo strutto sul fondo e sulle pareti di una teglia, poi adagiatevi il pezzo d'abbacchio in precedenza lavato, asciugato e insaporito con rosmarino. Disponetevi intorno le patate sbucciate e tagliate a tocchetti, condite il tutto con sale, pepe macinato ,unite l'glio e mettete il recipiente in forno caldo a 200°C. Rimescolate di tanto in tanto, durante la cottura, le patate e voltate più volte la carne, perchè possa dorare in modo uniforme. Appena cotto al punto giusto, travasate l'abbacchio in un piatto di servizio contornato dalle patate ben rosolate nel sugo di cottura. Questo è un piato tipico del periodo pasquale , ma va bene anche per tutto l'anno.....Di solito  insaporisco l'abbacchio la sera prima (senza patate) con rosmarino, aglio, sale , pepe e un goccio d'olio .Copro la teglia e metto in frigo per tutta notte.....E' VERAMENTE OTTIMO!!!!!

2 commenti:

  1. Bbbbbonoo l'abbacchio al forno alla romana...auguri di una serena Pasqua!!!Maria

    RispondiElimina
  2. Grazie, tantissimi auguri anche a te !!!!
    Lucilla

    RispondiElimina

°°° ER PORCO E ER SOMARO°°°

Una mattina un povero Somaro, ner vede un Porco amico annà ar macello, sbottò in un pianto e disse:-" Addio, fratello: nun se vedemo più, nun c'è riparo! " -Bisogna esse filosofo, bisogna; -iè disse er Porco -via, nun fà lo scemo chè forse un giorno se ritroveremo in quarche mortadella de Bologna! TRILUSSA